Collezione imolese 2015

Febbraio 2016

Notizie di libri e opuscoli, articoli e contributi all’interno di libri, relativi alla storia e alla vita di Imola sotto ogni aspetto, pubblicati nel 2015 e disponibili in biblioteca.

Esse sono presentate per ambiti di interesse e per temi trattati: dall’economia all’arte, dallo sport alla storia. Sono elencate anche le opere letterarie e la memorialistica. Sono segnalate inoltre le tesi di laurea di interesse imolese o di autori imolesi ricevute nel 2015.

All’interno delle suddivisioni, le notizie sono presentate in ordine alfabetico per autore e titoli.

Recensioni e notizie di contorno sono introdotte dal segno > e dal titolo a cui si riferiscono.

 


Romanzi e poesie

}

Gabriella Barbieri, Ernesta, una donna tra due guerre, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 4, p. 8-9. Recensione dell’omonimo libro di Evaristo Campomori (Imola, Il nuovo diario messaggero, 2014) definito romanzo storico dall’autrice dell’articolo.

trovalo in biblioteca

}

Alessandro Casadio, La verità con le gambe storte, Roma, Albatros, 2015.

trovalo in biblioteca

}

> Lucia Lafratta, la verità con le gambe storte, in “Messaggero cappuccino: bimestrale d'informazione dei cappuccini bolognesi-romagnoli”, 59, 2015, n. 4, p. 24. Recensione dell’omonimo romanzo di Alessandro Casadio (Roma, Albatros, 2015).

trovalo in biblioteca

}

Vinicio Dall'Ara, Fra disegno e scrittura: nelle crepe dei sogni, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 2, pp. 25. Recensione di Nelle crepe dei sogni, di Silvano Emiliani (Imola, La mandragora, 2014).

trovalo in biblioteca

}

È il tempo della nanna, ideato da Cristina Mambelli, scritto da Cristina Castellari, illustrato da Benedetta Mirri, s.l., s.n., 2015. Filastrocca ideata e composta da giovani mamme imolesi.

trovalo in biblioteca

}

Sara Fantini, Amoenus, in Farou, Villanova di Guidonia, Aletti, 2015, pp. 77-95.

trovalo in biblioteca

}

Sara Fantini Le tre fiere, prefazione di Sante Trerè, Ferrara, Nuovecarte, 2015.

trovalo in biblioteca

}

Enzo Masino, Attraverso il tempo: impressioni e ricordi. Poesie in liberi versi, s.l., Enzo Masino, 2015.

trovalo in biblioteca

}

Sante Medri, Roberto Ramoscelli, E spargoi: versi in vernacolo quasi romagnolo, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 1, pp. 30. Recensione dell’omonima raccolta di poesie (Imola, Bacchilega, 2014).

trovalo in biblioteca

}

Muriel Pavoni, Veduta di pianura con dame, Molfetta, La meridiana, 2015.

trovalo in biblioteca

}

> Muriel Pavoni, Giuseppina Cattani : (Imola, 26 maggio 1859-9 dicembre 1914), medico, in Idem, Veduta di pianura con dame, Molfetta, La meridiana, 2015, pp.11-27.

trovalo in biblioteca

}

Gabriella Pirazzini, Minuetto e altri racconti, San Lazzaro di Savena, Giraldi, 2015.

trovalo in biblioteca

}

Marina Sangiorgi, Falconi e Xella: guerra incivile bianca, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 1, pp. 20-21. Recensione di Guerra incivile bianca, raccolta di poesia scritte a quattro mani da Carlo Falconi e Gabriele Xella.

trovalo in biblioteca

}

Vittorio Venturi, L'inganno delle apparenze, Imola, La mandragora, 2015.

trovalo in biblioteca


Cultura

}

Gabriella Barbieri, Perché la cultura..., in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 1, pp. 5-6. Significato e valore per la città dell’attività della cooperativa culturale Università aperta in quasi trent’anni di vita.

trovalo in biblioteca

}

La biblioteca perduta di Luigi Fabbri: mille titoli di editoria sociale (1871-1926), a cura di Massimo Ortalli, Bologna, Bononia University Press, 2015. Il Fondo Fabbri è conservato a Imola presso il Centro studi storia del lavoro e delle comunità territoriali della Fondazione Cassa di risparmio di Imola.

trovalo in biblioteca

}

Antonio Castronuovo, Compagni di classe: Silvio Alvisi a scuola con Dino Campana, in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 89-95. L’imolese Silvio Alvisi e il poeta di Marradi Dino Campana compagni di classe nel liceo classico di Faenza nell’anno scolastico 1900/1901.

trovalo in biblioteca

}

Antonio Castronuovo, Giuseppe Marocchi, alias Marocco, poeta e tornitore, in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 79-88. Giuseppe Marocchi (1797-1865), nato a Massa Lombarda e vissuto a Roma, ma definito imolese, fabbro tornitore, e anche autore di numerose opere tra cui una Chiaramonteide, in onore del papa Pio VII.

trovalo in biblioteca

}

Federico Fiumi, Marziale a Imola, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 12, pp. 19-21. Il poeta latino Marziale nell’87 dopo Cristo si trattiene per alcuni mesi a Imola, allora Forum Corneli, e lascia memoria di questo soggiorno nei suoi epigrammi.

trovalo in biblioteca

}

Silvia Mirri, La Biblioteca comunale di Imola in copertina: immagini dai fondi storici della Bim, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 8-9, pp. 4-5.

trovalo in biblioteca

}

Alessio Mazzini, Ricordando la grande guerra: ad ottobre un calendario di incontri ed esposizioni nella Biblioteca comunale di Imola, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 10, pp. 20-21. Edizione 2015 dei Tesori della Biblioteca, rassegna di incontri, presentazioni, esposizioni sul tema della grande guerra.

trovalo in biblioteca

}

Roberta Mullini, Il Salterio di Imola, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 12, pp. 5-7. Il prezioso Salterio conservato nella Biblioteca comunale di Imola, risalente all’inizio del XIII secolo e corredato da numerose straordinarie miniature, di cui una è sulla copertina del numero della rivista in cui è pubblicato l’articolo.

trovalo in biblioteca

}

Per Lido, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 3, pp. 4-11. Raccolta di ricordi di Gabriella Barbieri, Marco Pelliconi, Sandra Zanardi, Raffaello De Brasi, Massimo Mongardi, Bruna Manzoni, Vinicio Dall'Ara, Ivanno Cervellati in memoria dell’imolese Lido Valdrè, fondatore e primo presidente della cooperativa culturale Università aperta.

trovalo in biblioteca

}

Viola Talentoni, Ritratti d'autore: Luisa Manzoni, in “La piê: rassegna di illustrazione romagnola”, 84, 2015, n. 6, p. 265.

trovalo in biblioteca

}

Matteo Veronesi, Dolci rime da un angolo di Europa: appunti sulla poesia a Imola fra Arcadia e Scuola classica, in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 209-220. Poeti imolesi tra fine Seicento e inizio Ottocento: Giambattista Felice Zappi, Faustina Maratti e Nicola Gommi Flamini.

trovalo in biblioteca

}

Giuliana Zanelli, Sfinge, Bianca e il sentimento della guerra, in “La piè: rassegna di illustrazione romagnola”, 84, 2015, n. 3, pp. 118-124. Racconti della scrittrice imolese Eugenia Codronchi (1865-1934), in arte Sfinge, sulla grande guerra pubblicati dal 1915 al 1918 nel quotidiano torinese “Gazzetta del popolo”.

trovalo in biblioteca


Religione

}

A piedi fra Piratello e Imola: frammenti di storia devozionale e popolare, ricerche storiche e commento Paolo Grandi, recupero filmato storico Romano Rossi, digitalizzazione filmato Angelo Minarini, ottimizzazione montaggio regia e voce Francesco Minarini, Imola, Il nuovo diario messaggero, 2015. DVD-Video contenente il filmato, promosso da don Pietro Poggi, della benedizione della immagine della Beata Vergine del Piratello avvenuta il 24 maggio 1914 a Imola in piazza Matteotti, allora intitolata a Vittorio Emanuele II, in occasione del secondo centenario della incoronazione della immagine sacra.

trovalo in biblioteca

}

L'albero e i frutti: storia per immagini della congregazione delle Piccole Suore di Santa Teresa di Gesù Bambino in Imola, a cura di Andrea Ferri, Imola, Il nuovo diario messaggero, 2015.
Contiene schede illustrate delle attività dispiegate dalla congregazione religiosa in Italia, in Europa e nel mondo. In Imola le Piccole Suore di Santa Teresa sono state o sono presenti nelle seguenti istituzioni: a Imola Casa del fanciullo Madonna del Carmine dal 1950 ad oggi, Scuola materna parrocchiale Santo Spirito dal 1959 al 2004, Casa famiglia Santa Teresa dal 1982 ad oggi, Casa dell'accoglienza Madre Vincenza Martelli dal 1965 ad oggi, Istituto Piccole suore di Santa Teresa di Gesù Bambino dal 1923 ad oggi, Casa del clero dal 1981 al 2011, Oasi di Santa Teresa dal 1955 ad oggi, Orfanatrofio femminile Carolina Ponti dal 1957 al 1977, Ospedale militare presso l'orfanatrofio femminile cittadino da febbraio a giugno 1941, Istituto educativo assistenziale Santa Maria Goretti dal 1972 al 1984, Casa famiglia di via Petrarca dal 1940 al 1945, Istituto Artigianelli di Santa Caterina dal 1923 al 1933, Parrocchia San Giovanni Battista dal 1927 al 1932; a Pontesanto Casa Immacolata dal 1928 al 1931; a San Prospero Asilo infantile Zappi Recordati dal 1951 al 1959.

trovalo in biblioteca

}

Angelo Bughetti, A far del bene si guadagna sempre! Angelo Bughetti, sacerdote educatore catechista: antologia di scritti, a cura di Laura Pantaleoni, Marilena Spadoni, Imola, Il nuovo diario messaggero, 2015. Pubblicato in occasione del centesimo anniversario della apertura della casa S. Caterina, divenuta Istituto artigianelli di S. Caterina e ora Fondazione S. Caterina.

trovalo in biblioteca

}

Come il fruscio delle foglie: un docufilm ispirato dalle clarisse e suggerito dal loro sentire, di Francesca Cugliandro, Cettina Forestieri, suor Maria Daniela Donato e Claudio Idone, s.l., s.n., 2015. DVD-Video.

trovalo in biblioteca

}

Andrea Ferri, Gettate le reti: il ministero episcopale di mons. Aldo Gobbi vescovo ausiliare e amministratore apostolico della diocesi di Imola (1967-1973), Imola, Il nuovo diario messaggero, 2015.

trovalo in biblioteca

}

Andrea Ferri, Ezio Ferri, Mario Giberti, Nel cuore della città: il monastero di Santo Stefano delle clarisse in Imola: otto secoli di storia, Imola, Il nuovo diario messaggero, 2015.

trovalo in biblioteca

}

Imola: visita alle sette chiese, Imola, Il nuovo diario messaggero, 2015. In occasione del Giubileo della misericordia percorso giubilare cittadino con l’indicazione delle sette chiese tappe dell’itinerario giubilare: San Cassiano, Osservanza, Santa Maria dei Servi, Santa Maria in Regola, San Domenico, San Giacomo, Carmine.

trovalo in biblioteca

}

Mons. Gian Luigi Dall'Osso: 50 anni di sacerdozio (26 giugno 1965-26 giugno 2015), Imola, Il nuovo diario messaggero, 2015.

trovalo in biblioteca

}

Giambattista Montorsi, Breve vita della venerabile Teresa Gardi, Imola, Editrice il Nuovo Diario Messaggero, 2015.

trovalo in biblioteca

}

Occhi misericordiosi mani operose : mostra itinerante, a cura di Maria Pia Mazzanti, Laura Pantaleoni, Liliana Vivoli, s. l., s. n., 2015. Catalogo della mostra itinerante nelle parrocchie della Diocesi di Imola, realizzata a cura dell’Azione Cattolica della Diocesi di Imola e dell’Ufficio per la cultura e le comunicazioni sociali della Diocesi di Imola in occasione del Giubileo straordinario della Misericordia.

trovalo in biblioteca

}

Occhi misericordiosi mani operose: le raffigurazioni della Madonna della Misericordia in diocesi di Imola: donne e uomini del '900 operatori di misericordia, a cura di Liliana Casadio, Maria Pia Mazzanti, Laura Pantaleoni, Roberto Casadio, regia di Roberto Casadio, musiche di Francesco Buccheri, Imola, Roberto Casadio, 2015. DVD-Video.

trovalo in biblioteca

}

Oggi devo fermarmi a casa tua: Santo Spirito, una comunità parrocchiale in cammino nella storia e tra la gente, a cura di Marco Renzi, Imola, Parrocchia di Santo Spirito, 2015. Pubblicato in occasione dell’ottava decennale eucaristica della parrocchia di Santo Spirito.

trovalo in biblioteca

}

Nazzareno Zanni, La favola di fra Gioacchino, in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 331-354. Vita di Gioacchino Massoni (1915-1996), frate cappuccino questuante originario di Montetiffi, vissuto nel convento dei cappuccini di Imola dal 1934.

trovalo in biblioteca

}

> Nazzareno Zanni, La favola di fra Gioacchino, s.l., s.n., 2015. Estratto da: “Pagine di vita a storia imolesi”, 15, 2015. Sulla copertina: I sandali consumati di fra' Gioacchino: breve storia per immagini, a cura di Saverio Orselli, di fra' Gioacchino (Giovanni) Massoni (Montetiffi, 30 settembre 1915-Bologna, 27 gennaio 1996) questuante cappuccino del convento di Imola. Opuscolo pubblicato in occasione della mostra tenuta a Montetiffi nel 2015.

trovalo in biblioteca

}

> Come miele della roccia: tributo a fra Gioacchino e alla sua sapienza di vivere, in “Messaggero cappuccino: bimestrale d'informazione dei cappuccini bolognesi-romagnoli”, 59, 2015, n. 7, p. 28-31. Gioacchino Massoni (1915-1996), frate cappuccino questuante originario di Montetiffi, vissuto a Imola nel convento dei cappuccini dal 1934.

trovalo in biblioteca


Economia

}

Raffaele Benni, Mario Giberti, Packaging imolese S.p.a., in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 15-24.

trovalo in biblioteca

}

Cefla at Expo 2015: we move forward, s.l., s.n., 2015. Importanti interventi della azienda imolese Cefla negli impianti della sede espositive di Expo 2015.

trovalo in biblioteca

}

Venerio Montevecchi, I fratelli Cassani fabbricavano macchine ed impianti per mulini, in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 115-125. Officina meccanica imolese di costruzione di macchinari per i mulini, attiva dai primi anni del Novecento al 1990.

trovalo in biblioteca

}

Il supermercato del futuro: Expo Milano 2015: The supermarcket of the future: Expo Milan 2015, s.l., s.n., 2015. All’Expo 2015 il padiglione Cibus allestito con attrezzature e impianti dell’azienda imolese Cefla.

trovalo in biblioteca

}

Giorgio Zavaglia, La loggia del pavaglione e l'arte della seta a Imola tra il sedicesimo e il diciassettesimo secolo, in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 295-316.

trovalo in biblioteca


Società

}

Alberto Alvisi (Imola, sec.18°), in Agricoltura e Alimentazione in Emilia Romagna: antologia di antichi testi, a cura di Zita Zanardi, Modena, Edizioni Artestampa, 2015, pp. 236-238. Ricettario manoscritto del cuoco del cardinale Gregorio Barnaba Chiaramonti, vescovo a Imola dal 1785 al 1800, poi papa col nome di Pio VII. Il ricettario è stato pubblicato nel 1984 da Aureliano Bassani e Giancarlo Roversi nel libro Eminenza, il pranzo è servito: le ricette di Alberto Alvisi cuoco del card. Chiaramonti vescovo di Imola (Bologna, Aniballi, 1984).

trovalo in biblioteca

}

Romano Bacchilega, Testimonianza, in Pionieri a Bologna. Pionieri sempre: storia e storie dell'Associazione Pionieri d'Italia, a cura di Sergio Martelli e Fabio Franchi, Bologna, HitStudio, 2015, pp. 171-174. Ricordi dell’imolese Romano Bacchilega della sezione di Imola dell’associazione giovanile Pionieri d’Italia attiva negli anni cinquanta.

trovalo in biblioteca

}

Gabriele Balladelli, Testimonianza, in Pionieri a Bologna. Pionieri sempre: storia e storie dell'Associazione Pionieri d'Italia, a cura di Sergio Martelli e Fabio Franchi, Bologna, HitStudio, 2015, pp. 133-140. Ricordi dell’imolese Gabriele Balladelli della sezione di Imola dell’associazione giovanile Pionieri d’Italia attiva negli anni cinquanta.

trovalo in biblioteca

}

Raffaele Benni, Omaggio ai fondatori e continuatori della Cooperativa sociale ACLI: testimonianze e immagini, Imola, Il nuovo diario messaggero, 2015. Storia della cooperativa sociale imolese ACLI, fondata nel 1949 e la cui attività è ed è stata dispiegata in vari ambiti, tra cui il ristorante popolare ACLI, lo spaccio aziendale, le colonie estive marine e montane, l’agenzia viaggi.

trovalo in biblioteca

}

Paolo Conti, Sicurezza per il futuro: espositori e visitatori sui livelli consueti, ma in costante aumento i giovani. Le biciclette aprono nuove prospettive, in “Giro di manovella : notiziario del Club romagnolo auto e moto d'epoca”, 30, 2015, n. 3, pp. 2-9. Edizione 2015 della mostra scambio del CRAME, Club romagnolo auto e moto d’epoca. Nell'articolo è presente: Una giornata al Crame, tema di Nicolo Morini, alunno della seconda classe della scuola media Sante Zennaro.

trovalo in biblioteca

}

Corte arbitrale imolese: la giustizia in tempi rapidi, s.l., s.n., 2015. Programma del convegno L'arbitrato, garanzia di giustizia in tempi rapidi, tenuto a Imola il 28 maggio 2015.

trovalo in biblioteca

}

Vinicio Dall'Ara, Per il Baccanale “basta un uovo”: dal 7 al 28 novembre a Imola e dintorni, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 11, pp. 4-5.

trovalo in biblioteca

}

Discarica Tre monti: tutto quello che è bene sapere: parliamone!, a cura di Con Ami, s.l., s.n., 2015. Sopra il titolo: Città di Imola, Con Ami Consorzio azienda multiservizi intercomunale.

trovalo in biblioteca

}

Alessandra Giovannini, Le erogazioni della Fondazione Cassa di risparmio di Imola: più oneri sulle rendite ma intanto si amplia l'offerta universitaria, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 1, pp. 16. Attività della Fondazione Casa di risparmio di Imola nel 2014.

trovalo in biblioteca

}

Forti nell’amore di Dio. Da uno spunto di papa Francesco la molla per donare il proprio tempo, in “Messaggero cappuccino: bimestrale d'informazione dei cappuccini bolognesi-romagnoli”, 59, 2015, n. 4, p 48-50. Campi missionari cappuccini organizzati nell’estate 2015, tra cui quello di Imola dal 17 agosto al 4 settembre.

trovalo in biblioteca

}

Ilaria Perrone, Il piccolo paradiso dell’acqua: intervista al responsabile scientifico dello Zoo Acquario di Imola, in “Buone notizie Bologna: mensile di informazione e approfondimento sociale”, 7, 2015, n. 65, p. 7.

trovalo in biblioteca

}

Il vino santo di Imola, in Agricoltura e Alimentazione in Emilia Romagna: antologia di antichi testi, a cura di Zita Zanardi, Modena, Edizioni Artestampa, 2015, p. 340. Ipotesi sulla origine del metodo di produzione di questo vino che si fanno risalire almeno al Settecento.

trovalo in biblioteca


Educazione e formazione

}

2007-2015: i nostri primi 8 anni : Consulta delle ragazze e dei ragazzi della Città di Imola, a cura di Licia Martini, Rita Albonetti, s.l., s.n., 2015. A cura del Servizio Diritto allo studio del Settore scuole della Città di Imola.

trovalo in biblioteca

}

Gabriella Barbieri, Allieviinmostra, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 7, pp. 8-13. Esposizione nella sala Annunziata dei lavori artistici realizzati durante il corso 2014/2015 di disegno e pittura organizzato da Università aperta, e i cui laboratori sono stati condotti nella sala polivalente della residenza per anziani di Imola.

trovalo in biblioteca

}

Gabriella Barbieri, Un nuovo anno insieme con tante novità, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 8-9, p. 3. Presentazione delle attività dell’anno accademico 2015/2016 della cooperativa culturale imolese Università aperta.

trovalo in biblioteca

}

Doretta Dori, Annalisa Musconi, I tesori di casa nostra: il corso di Università aperta che ha portato a conoscere i segni della storia nel nostro territorio, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 6, pp. 6-7. Corso attivato da alcuni anni in collaborazione con i musei civici di Imola.

trovalo in biblioteca

}

Veronica Gasparri, La corsa per la libertà, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 7, pp. 24-25. Pubblicazione della recensione al romanzo di Giuseppe Catozzella Non dirmi che ho paura, con la quale Veronica Gasparri ha vinto il primo premio dell’edizione 2014/2015 del concorso letterario Premio Mario Visani del Comune di Borgo Tossignano, rivolto alle scuole.

trovalo in biblioteca

}

Mirna Moretti, Paolo Pelliconi, Enzo Venturini, Non solo Oktoberfest: corsisti di Università aperta a Monaco di Baviera, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 10, pp. 17-19. Viaggi di studio anche all’estero a completamento dei corsi istituzionali di Università aperta.

trovalo in biblioteca

}

Il Patronato Fanciulli Sacro Cuore-Imola compie 100 anni, 1915-2015, a cura di Folli Albertina, Imola, Il nuovo diario messaggero, 2015.

trovalo in biblioteca

}

Gabriella Pirazzini, Il passato declinato al futuro, in “Giro di manovella: notiziario del Club romagnolo auto e moto d'epoca”, 30, 2015, n. 1, pp. 6-8. Presentazione dell’edizione 2015 del concorso intitolato al giornalista sportivo imolese Ezio Pirazzini e rivolto agli studenti delle scuole medie superiori.

trovalo in biblioteca

}

Sandra Zanardi, Dal profano al sacro: la Villa Reale e il duomo di Monza: viaggiando si impara con Università aperta, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 11, pp. 20-23.

trovalo in biblioteca

}

Sandra Zanardi, Marzabotto: l'antica Kainua città di soste, commerci e di pace: “viaggiando si impara” con Università aperta, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 10, pp. 24-25. Viaggi di studio a completamento dei corsi istituzionali.

trovalo in biblioteca

}

Michela Zardi, Il teatro dietro le quinte : un'esperienza di scuola lavoro, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 10, p. 16. Il lavoro quotidiano di gestione di un teatro visto dall’interno da una studentessa nell'ambito di una esperienza di scuola-lavoro.

trovalo in biblioteca


Arte

}

La bottega di via Valsalva: Primo Contavalli liutaio imolese, regia Mauro Bartoli; soggetto Giuseppe Savini; fotografia Marco Ferri, Imola, Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, 2015. DVD-Video. Documentario contenente immagini della liuteria Contavalli di Imola, e interviste con famigliari di Primo Contavalli, liutai e musicisti.

trovalo in biblioteca

}

Catalogo della collezione di terrecotte devozionali: Il Museo e la Pinacoteca Diocesani di Imola, a cura di Marco Violi, Imola, Il nuovo diario messaggero, 2015 (Pubblicazioni del Museo diocesano di Imola, 5).

trovalo in biblioteca

}

La collezione: oggetti d'arte e d'artigianato della Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, a cura di Marinella Pigozzi, Imola, La Mandragora, 2015. Catalogo della mostra tenuta a Imola, Centro polivalente Gianni Isola, 4 dicembre 2015-7 febbraio 2016.

trovalo in biblioteca

}

> La collezione: oggetti d'arte e d'artigianato della Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, s.l., s. n., 2015. Quaderno della mostra tenuta a Imola, Centro polivalente Gianni Isola, 4 dicembre 2015-7 febbraio 2016.

trovalo in biblioteca

}

> Le eccellenze del territorio: fino al 7 febbraio 2016 a palazzo Sersanti, in “Collezionare : mensile del collezionista italiano”, 25, 2015, n. 11, p. 10. Sopra il titolo: Imola. Una mostra originale presenta l’eclettica collezione della Fondazione Cassa di risparmio.

trovalo in biblioteca

}

Vinicio Dall'Ara, Agnese Baruzzi, fra libri e illustrazioni di carta , in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 6, pp. 4-5. La nota illustratrice imolese specializzata in illustrazioni a stampa e disegnate in rilievo per libri per ragazzi.

trovalo in biblioteca

}

Vinicio Dall'Ara, Bertozzi & Casoni, l'arte che nobilita la realtà, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 5, p. 4-5. Un’opera dei ceramisti imolesi Giampaolo Bertozzi e Stefano Casoni in mostra al Tesoro d’Italia all’Expo 2015 di Milano.

trovalo in biblioteca

}

Vinicio Dall'Ara, Fungo e Piotr: La gioia del colore che rallegra la città, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 7, pp. 3-5. Intervento di pittura degli artisti imolesi Andrea Pelliconi alias Fungo, e Pietro Grandi in arte Piotr, sulle pareti esterne della sede dell’azienda Cromia, documentata anche nella copertina della rivista.

trovalo in biblioteca

}

Giuseppe Deliso, La stazione si riempie di colori, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 11, pp. 16-19. Al centro del festival RestArt 2015 l’intervento di arte di strada nel sottopassaggio della stazione ferroviaria di Imola.

trovalo in biblioteca

}

Giovanni Dal Monte: visible music for unheard visions, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 6, p. 28. Esposizione dell’artista imolese nella galleria il pomo da DaMo.

trovalo in biblioteca

}

Mostra personale di Ermes Ricci, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 6, pp. 27-28. Esposizione del fotografo e ceramista imolese durante la rassegna Imola in musica.

trovalo in biblioteca

}

Santini: la serie comune della Santa lega eucaristica nella raccolta di Mauro Manara, a cura di Marco Violi, s.l., s.n., 2015. Catalogo della mostra tenuta a Sasso Morelli (Imola) nel 2015 nell'ambito della 25. Festa del contadino.

trovalo in biblioteca

}

Silvia Camporesi: Atlas Italiae/tabula: Imola: dall'8 novembre 2015 al 10 gennaio 2016, testo critico di Angela Madesani, s.l., s.n., 2015. Pieghevole della mostra tenuta nella galleria Il pomo da DaMo e nel Museo San Domenico.

trovalo in biblioteca

}

Umberto Marfisi: ceramiche e disegni, a cura di Ilaria Piazza, s.l., s.n., 2015. Catalogo della mostra del ceramista imolese (1903-1975) allestita nel Museo di San Domenico dal 5 dicembre 2015 al 31 gennaio 2016.

trovalo in biblioteca

}

> Umberto Marfisi: ceramiche e disegni, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 12, p. 25. Esposizione di opere e schizzi del ceramista imolese al Museo San Domenico dal 5 dicembre 2015 al 31 gennaio 2016.

trovalo in biblioteca


Architettura e urbanistica

}

Ferruccio Canali, Tre ville, una fabbrica e... una ventina di lampade: l'attività dello Studio Albini di Milano (Franco Albini, Franca Helg e Antonio Piva) tra Forlì e Imola: funzionalismo e organicismo vernacolare wrightiano all'insegna di buon gusto ed eleganza tra architettura e design (1956-1980), in “Studi romagnoli”, 65, 2014 (pubblicato nel 2015), pp. 703-740. Attività progettuale dello Studio Albini di Milano per lo stabilimento dell’azienda Sirrah di Imola e nel design delle lampade prodotte dall’azienda tra il 1969 e il 1980.

trovalo in biblioteca

}

Cosimo Morelli (Imola, 1732-1812): progetto della piazza dei mercati di Santarcangelo, in Agricoltura e Alimentazione in Emilia Romagna: antologia di antichi testi, a cura di Zita Zanardi, Modena, Edizioni Artestampa, 2015, pp. 362-363. Progetto non realizzato dell’architetto imolese Cosimo Morelli di costruzione di una grande piazza adibita al mercato accanto all’arco trionfale, realizzato su suo disegno e dedicato a Clemente XIV.

trovalo in biblioteca

}

Guida della chiesa di Sant'Agata di Imola, testi di Andrea Ferri, Mario Giberti, Marco Violi, Imola, Il nuovo diario messaggero, 2015.

trovalo in biblioteca

}

Gianni Giovannini, La cappella Alidosi nella basilica San Cassiano a Imola, in Idem, Gli Alidosi di Castel del Rio: ascesa e tramonto di una signoria estintasi nel tempo e altre vicende, Imola, Gianni Giovannini, 2015, pp. 100-106. La cappella eretta nel 1387 nella chiesa di San Cassiano dalla famiglia Alidosi durante la signoria di Imola, scomparsa nel rifacimento della cattedrale realizzato da Cosimo Morelli nella seconda metà del Settecento.

trovalo in biblioteca

}

Nicolas Vacchi, Monica Marocchi, Una lapide ritrovata: sulle tracce dell'Antico oratorio del Santissimo Salvatore e del patrizio Nicolò da Carpi “il barbero”, in “Il sesto miglio”, 13, 2015, n. 2, pp. 9-14. Tracce in una lapide ritrovata casualmente dell’antico oratorio di San Salvatore o Chiesa nuova di Sesto Imolese, eretto all’inizio del Seicento e chiuso al culto a metà dell’Ottocento.

trovalo in biblioteca

}

Emilio Prantoni, Imola, campanile di S. Maria in Regola, in Idem, Di qua e di là dall’Appennino tosco-emiliano: alla ricerca della bellezza in un territorio ricco di fascino storico artistico, Imola, Bacchilega, 2015, pp. 69-72.

trovalo in biblioteca

}

Giorgio Zavaglia, SS. Nome di Maria, una chiesa dietro al gioco del pallone, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 2, pp. 12-13.

trovalo in biblioteca


Pittura e scultura

}

L'altro sguardo, a cura di Angelamaria Golfarelli, s.l., s.n., 2015 Catalogo della mostra L'altro sguardo della pittrice imolese Mirna Montanari tenuta a Forlì nel 2015.

trovalo in biblioteca

}

Cristina Castellari, Collezioni d'arte della Fondazione: nuove acquisizioni: ... due opere inedite di Tommaso Della Volpe ... , in "Notizie della Fondazione", 14, 2015, n. 2, pp. 20-21. Due opere di Tommaso della Volpe: Il nuovo riccone del 1904, e Ritratto del generale polacco Wladyslw Anders del 1944.

trovalo in biblioteca

}

Antonio Castronuovo, L'arte dal vero? Saper alludere all'astratto, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 1, pp. 12-13. Mostra Arte dal vero allestita a Imola nel Centro Gianni Isola e nel Museo San Domenico dal 7 novembre 2014 all’8 marzo 2015.

trovalo in biblioteca

}

Claudia Collina, Arte dal vero in Romagna in “IBC”, 23, 2015, n. 1. Recensione della mostra allestita nel Centro polivalente Gianni Isola e nel Museo di San Domenico di Imola dal 7 novembre 2014 all'8 marzo 2015 e del relativo catalogo
solo on line http://rivista.ibc.regione.emilia-romagna.it/xw-201501/xw-201501-a0008, in attesa dell’uscita cartacea annuale

}

Vinicio Dall'Ara, Cesare Ronchi, la natura in forma di ceramica e bronzo, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 2, pp. 3-4.

trovalo in biblioteca

}

Vinicio Dall'Ara, Mirna Montanari: la pittura in movimento, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 3, pp. 13-14.

trovalo in biblioteca

}

Vinicio Dall'Ara, Giovanni Pastore acquerella il mondo, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 4, p. 4-5.

trovalo in biblioteca

}

Vinicio Dall'Ara, Vittoriana Benini: l'intima atmosfera del reale, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 1, pp. 7-8.

trovalo in biblioteca

}

Antonella Mampieri, Cincinnato Baruzzi perduto (?): tracce per l'identificazione di opere disperse attraverso la documentazione foto-iconografica, s.l., s.n., 2015. Estratto da: MDCCC1800, vol. 4, luglio 2015. Indagini approfondite alla ricerca di opere perdute dello scultore neoclassico imolese (1796-1878) allievo del Canova, anche grazie alle immagini che si trovano nel fondo manoscritti della Biblioteca comunale di Imola (mss. imol. 1060).
19 CART. B 450

}

Mirna Montanari: doppia visione, presentazione di Paolo Polgrossi, progettazione catalogo e mostra Mirna Montanari, s.l., s.n., 2015. Catalogo della mostra allestita a Fusignano, 14-30 marzo 2015.

trovalo in biblioteca

}

Claudia Pedrini, Gaspare Sacchi (notizie 1508-1536), in Storia delle arti figurative a Faenza, 5 vol. Il Cinquecento: parte prima, Faenza, Edit Faenza, 2015, pp. 283-290.

trovalo in biblioteca

}

Claudia Pedrini, Innocenzo da Imola (Imola 1498 ca.-1545), in Storia delle arti figurative a Faenza, 5 vol. Il Cinquecento: parte prima, Faenza, Edit Faenza, 2015, pp. 283-290.

trovalo in biblioteca

}

Anna Tambini, Alla scoperta di dipinti e pittori del Cinquecento imolese, in “Studi romagnoli”, 65, 2014 (pubblicato nel 2015), pp. 465-540. Nuove approfondite indagini su pittori imolesi cinquecenteschi, tra cui Pietro Bacchi, Gaspare Sacchi, Bernardino Zaganelli, Sebastiano Zampieri, Vincenzo da Imola e anche Bernardino da Tossignano.

trovalo in biblioteca

}

Carlo Toschi, Emanuela Fiori, Patrizia Camino, I dipinti di Angelo Gottarelli nella chiesa di Ponte Santo Imola: note storiche e restauro, Imola, Nuova grafica, 2015. Pieghevole del restauro dei dipinti presentato in occasione della festa dell'Assunzione, 15 agosto 2015.

trovalo in biblioteca

}

Marco Violi, Nevio Orata (1909-1972) maestro scultore, in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 257-272. Prolifico scultore imolese del Novecento, specializzato in temi religiosi e civili.

trovalo in biblioteca


Musica e spettacolo

}

1915-1918, dal Santerno al Piave, Imola in grigio-verde: rivive la memoria della Grande guerra degli imolesi: 24 maggio 2015, teatro comunale Ebe Stignani, Imola, Copyservice, 2015. Spettacolo della Banda musicale Città di Imola per ricordare il centenario della prima guerra mondiale.

trovalo in biblioteca

}

> 1915-1918, dal Santerno al Piave, Imola in grigio-verde: rivive la memoria della Grande guerra degli imolesi: 24 maggio 2015, teatro comunale Ebe Stignani; regia Giorgio Barlotti, direzione musicale Gian Paolo Luppi, s.l., s.n., 2015. DVD. - Ripresa dello spettacolo tenuto a Imola il 24 maggio 2015.

trovalo in biblioteca

}

Paola Cardace, Chiara Sabattani, Pietro “Pierrot” Mazzini in concerto a Palermo, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 10, pp. 6-7. Concerto di inaugurazione dell’attività della prestigiosa Associazione siciliana amici della musica tenuto a Palermo il 7 novembre 1925 dal pianista bambini prodigio di famiglia imolese Pietro Mazzini chiamato Pierrot, che allora non aveva ancora 8 anni.

trovalo in biblioteca

}

Cristina Gallingani, Le rose rosse, no, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 8-9, pp. 32-33. Rassegna di eventi teatrali curati dall’associazione culturale Acqua di terra/Terra di luna in occasione del centenario dell’entrata dell’Italia nella grande guerra, e realizzati a Imola, Medicina, Tossignano e Casalfiumanese.

trovalo in biblioteca

}

Alessandra Giovannini, Don Giovanni e Una pura formalità al Teatro comunale di Imola, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 2, pp. 27. Spettacoli della stagione di prosa 2014/2015.

trovalo in biblioteca

}

Alessandra Giovannini, Ivanov di Anton Checov : dal 25 al 29 novembre al teatro comunale di Imola, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 11, p. 27. Spettacolo di apertura della stagione di prosa 2015/2016.

trovalo in biblioteca

}

Alessandra Giovannini, Morte di un commesso viaggiatore e Othello, la H è muta al teatro comunale, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 3, p. 25. Spettacoli conclusivi della stagione di prosa 2014/2015 del teatro comunale Ebe Stignani.

trovalo in biblioteca

}

Alessandra Giovannini, Nuda proprietà e Assassinio sul Nilo : tra gennaio e febbraio al teatro comunale di Imola, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 1, pp. 24-25. Spettacoli della stagione di prosa 2014/2015.

trovalo in biblioteca

}

Alessandra Giovannini, Pinocchio : dal 31 dicembre 2015 al 5 gennaio 2016 al teatro comunale di Imola, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 12, p. 27.

trovalo in biblioteca

}

Alessandra Giovannini, Presentazione della stagione di prosa 2015-2016, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 10, pp. 14-15.

trovalo in biblioteca

}

Imola summer piano academy & festival 6. edition: cerimonia di consegna del Premio Città di Imola : orchestra da camera di Imola, Alexander Lonquich direttore e solista, S.l., s.n., 2015. Programma della serata dell’Accademia pianistica internazionale Incontri col maestro tenuta a Imola il 30 luglio 2015.

trovalo in biblioteca


Sport

}

Bruno Brusa, Roberto Casadio Breve storia dell'Autodromo di Imola:short history of the Imola Racetrack, regia di Roberto Casadio, Imola, Formula Imola spa, 2015. DVD-Video.

trovalo in biblioteca

}

Matteo Brusa, Museo Autodromo di Imola, in “Giro di manovella: notiziario del Club romagnolo auto e moto d'epoca”, 30, 2015, n. 2, pp. 32-33. In occasione della tappa a Imola del giro d’Italia 2015 mostra 100 anni in sella. Storia della bici dal velocipede alla Bianchi di Pantani, allestita negli spazi espositivi del dell’Autodromo internazionale Enzo e Dino Ferrari dal 2 aprile al 18 ottobre 2015.

trovalo in biblioteca

}

Angelo Dal Pozzo, Claudio Ghini, La 200 miglia di Imola : corsa dei sogni 1972-1985, con prefazione di Pino Allievi, Imola, Bacchilega, 2015.

trovalo in biblioteca

}

Mario Donnini, Senna & Imola: una storia nella storia: a story within a story, Vimodrone, Giorgio Nada, 2015.

trovalo in biblioteca

}

Gilberto Negrini, L'addio alle corse di Mondial, Guzzi e Gilera: Coppa d'oro Shell 1957-1958, in “Giro di manovella: notiziario del Club romagnolo auto e moto d'epoca”, 30, 2015, n. 3, pp. 26-28. Case motociclistiche alla quarta e quinta edizione della Coppa d’oro Shell.

trovalo in biblioteca

}

Gilberto Negrini, Imola e il motociclismo (dal 1920 al 1940), in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 127-146. Corse e raduni motociclistici a Imola, anche in circuiti urbani, dal primo dopoguerra al 1940.

trovalo in biblioteca

}

Giorgio Zavaglia, Il giuoco del ballone con bracciale a Imola agli inizi del Seicento, in “La piê: rassegna di illustrazione romagnola”, 84, 2015, n. 4, pp. 186-188. Pubblicato in parte anche in “Università aperta terza pagina”, 24, 2014, n. 4, pp. 12-13.

trovalo in biblioteca


Territorio

}

Alessia Canducci, Chiara Commissari, Giulia Onel, La fontana Scarabelli, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 5, p. 12-13. Pozzo artesiano scavato nel 1898 a Imola in piazza Gramsci, allora delle erbe, grazie agli studi di Giuseppe Scarabelli che portarono all’individuazione di una falda acquifera profonda per fornire alla città acqua potabile.

trovalo in biblioteca

}

Franco Capra, Piergiorgio Mongioj, Dieci comunità e una pianificazione: con il Nuovo circondario imolese nella Città metropolitana di Bologna, in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 51-78. Pianificazione urbanistica dei Comuni del Nuovo circondario imolese nell’orizzonte della Città metropolitana di Bologna, in vita da gennaio 2015 e da sviluppare con gli strumenti psc (piano strutturale comunale), rue (regolamento urbanistico edilizio), ca (classificazione acustica).

trovalo in biblioteca

}

Vincenzo Galvani, Zaniolo nella storia: storia del canale Zaniolo e delle attività agrocolturali del territorio imolese, Conselice, Publi&Stampa, 2015.

trovalo in biblioteca

}

Mario Giberti, Leonardo da Vinci e la pianta di Imola del 1473: studio critico sulla attribuzione a Danesio Maineri, Imola, Il nuovo diario messaggero, 2015.

trovalo in biblioteca

}

Mario Giberti, Il Senio, un fiume che non ha mai cambiato nome, in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 97-106. Tracce del nome del fiume fin nella Tabula peuntigeriana, la più antica mappa dell’Europa risalente al III-IV secolo d.C.

trovalo in biblioteca

}

> Mario Giberti, Documenti e non supposizioni, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 11, p. 14. Approfondimento sullo studio dell’etimologia del fiume Senio.

trovalo in biblioteca

}

> Andrea Padovani, Il Senio. Un fiume che non ha mai cambiato nome?, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 11, pp. 12-13. Approfondimento sullo studio dell’etimologia del fiume romagnolo.

trovalo in biblioteca

}

Gestione prevenzione e sostenibilità: proposte per il territorio della vallata del Santerno: dal 17 al 19 ottobre 2014 Borgo Tossignano: atti del 1° convegno, Imola, Il nuovo diario messaggero, 2015. Evento organizzato dall'Associazione Gipiesse con il sostegno del Con.Ami e con il patrocinio di Ordine del geologi dell'Emilia Romagna, STAI, Associazione Idrotecnica Italiana.

trovalo in biblioteca


Storia e personaggi

}

Margherita Alpi, Una vita dedicata alla scienza, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 2, pp. 19. Il medico batteriologo imolese Giuseppina Cattani (1859-1914), a cui è intitolato il centro prelievi dell’ospedale civile di Imola.

trovalo in biblioteca

}

Maria Amadore, Franca Montanari, Scuola e propaganda nella prima guerra mondiale : attraverso i documenti scolastici della Scuola tecnica di Imola Anton Maria Valsalva, in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 25-40.

trovalo in biblioteca

}

Matteo Banzola, Il manicomio modello: il caso imolese : storia dell'ospedale psichiatrico (1804-1904), presentazione di Angelo Varni, Imola, La Mandragola, 2015 (I quaderni di tracce, 21).

trovalo in biblioteca

}

Mario Barnabé, Europeismo ad Imola, in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 41-50. Evoluzione del pensiero politico europeistico a Imola dal dopoguerra a oggi.

trovalo in biblioteca

}

Mario Barnabè, Mio padre, in “Vita di Club : notiziario del Lions Club Rimini-Malatesta”, 16, 2014/2015, n. 3, pp. 16-18. L’imolese Mario Barnabè del 6° Reggimento bersaglieri, medaglia d’argento al valor militare nella seconda guerra mondiale.

trovalo in biblioteca

}

Mario Barnabè, Bersaglieri imolesi decorati al valor militare dal Risorgimento, s.l., s.n., 2015. 18 bersaglieri imolesi decorati al valore militare dal Risorgimento alla seconda guerra mondiale.
19 CART. B 448

}

Pasquale Becca, Tavole genealogiche di illustri famiglie imolesi, Imola, La mandragora, 2015.

trovalo in biblioteca

}

Giovanni Bettelli, Imola durante la guerra dal 1940 al 1945, a cura di Stefano Salomoni, Imola, Angelini, 2015 (I quaderni di tracce, 20).

trovalo in biblioteca

}

Epistola imperatoris ad quemlibet nobilem (Corrado III a Guido Guerra) : l'imperatore ha saputo di un attacco imminente a Imola, per cui chiede un aiuto militare per respingere l'agguato. Nella risposta il conte Guido offre la sua piena disponibilità, in Elisabetta Bartoli, I conti Guidi nelle raccolte inedite di modelli epistolari del XII secolo, Spoleto, Fondazione Centro italiano di studi sull'Alto Medioevo, 2015, pp. 108-110. Richiesta di aiuto per un attacco a Imola sferrato dai Faentini intorno al 1151.

trovalo in biblioteca

}

Giacomo Ferrara, Thomas Mehilli, Matteo Midolo, Quartiere Marconi dal dopoguerra ad oggi, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 7, pp. 18-20. Come è cambiata la zona del quartiere Marconi di Imola nei ricordi di Viviana Monti e Mafalda Betti, due anziane imolesi intervistate dagli autori.

trovalo in biblioteca

}

Giuseppe Gamberini, Serafino, l'imolese che disse di no a Castro , in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 317-326. Storia dell’imolese Serafino Albertazzi, imprenditore che ha lavorato in tutto il mondo.

trovalo in biblioteca

}

Gianni Giovannini, Importanza del cardinale Francesco Alidosi per Castel del Rio e Imola, in Idem, Gli Alidosi di Castel del Rio: ascesa e tramonto di una signoria estintasi nel tempo e altre vicende, Imola, Gianni Giovannini, 2015, pp. 68-70.

trovalo in biblioteca

}

I libri di segreti di Caterina Sforza e frate Pietro Donavita, in Agricoltura e Alimentazione in Emilia Romagna: antologia di antichi testi, a cura di Zita Zanardi, Modena, Edizioni Artestampa, 2015, p. 68. La raccolta di ricette di Caterina Sforza, stampata da un antico manoscritto in 102 copie di cui una conservata nella Biblioteca comunale, che ne ha curato la ristampa anastatica nel 2009.

trovalo in biblioteca

}

Imola, dal 1915 al 1918 comune in zona di guerra, accoglie profughi, feriti e prigionieri. Divieti, sorveglianza e censura ..., in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 5, p. 25. Mostra di documenti dell’Archivio della Sottoprefettura, che illustrano la vita quotidiana imolese durante la prima guerra mondiale, allestita presso la Sezione di archivio di Stato di Imola.

trovalo in biblioteca

}

Luisa Manzoni, Paiono secoli: Imola dà voce alla memoria, Imola, Il nuovo diario messaggero, 2015.

trovalo in biblioteca

}

Luisa Manzoni, La Zrèna, casale dimenticato, in “La piè: rassegna di illustrazione romagnola”, 84, 2015, n. 3, pp. 137-139. La tenuta Zerina con il casale, casa della famiglia della mamma dell’autrice, di proprietà dell’architetto e ingegnere imolese Remiglio Mirri (1867-1946).

trovalo in biblioteca

}

Lea Marzocchi, Camicie rosse a Domokos, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 2, pp. 8-10. Partecipazione degli imolesi Anselmo Marabini, Giuseppe Raffaele Serrantoni ed Ercole Tamburini alla campagna di Grecia nel 1897 nelle file dei volontari garibaldini.

trovalo in biblioteca

}

Pier Paolo Mazzini, Papa Wojtyla in terra di Romagna, in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 107-113. Ricordo della visita pastorale di papa Giovanni Paolo II nel 1986 in Romagna e a Imola e gli annulli postali emessi per l’occasione.

trovalo in biblioteca

}

Tito Menzani, Antonio Graziadei, un imolese internazionale, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 5, p. 6-7. Presentazione di Antonio Graziadei economista e politico 1873-1953 (Bologna, BraDypUS, 2014), atti del convegno tenuto a Bologna il 15 novembre e a Imola il 16 novembre 2013 e promosso dalla Fondazione politica per Imola e dalla Fondazione Duemila.

trovalo in biblioteca

}

Gaetano Miti, Romeo Galli, in Idem, Bologna: il Comune bottegaio : dai negozi di Zanardi all'Ente dei Consumi, Bologna, Patron, 2015, pp. 66-68. Romeo Galli alla direzione dell'Ente autonomo dei consumo di Bologna dal 1917 al 1923.

trovalo in biblioteca

}

Mauro Molinari, Le origini dei Gottarelli di Imola e Castel Bolognese, pittori, poeti, notai, medici, giuristi, in Idem, Manuale di genealogia, Napoli, Graus, 2015, pp. 80-87.

trovalo in biblioteca

}

Venerio Montevecchi, Pippo d'la Fiscina: un fatto accaduto durante la guerra e raccontato da Celso Anderlini, in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 327-329. Nei ricordi di Celso Anderlini un episodio dell’ultimo giorno di guerra nel 1945 con protagonista l’imolese Giuseppe Bagnaresi.

trovalo in biblioteca

}

Angela Muzzarelli, Denisa Popa, Anselmo Marabini ai patrioti romagnoli, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 4, p. 14-15. Nelle Carte Anselmo Marabini conservate nella Biblioteca Comunale di Imola, testi dei discorsi scritti nelle ultime fasi della guerra da Anselmo Marabini, riparato in Unione Sovietica durante il fascismo.

trovalo in biblioteca

}

Angelo Nataloni e Giovanni Vinci, Stefanino Curti: capitano degli alpini imolese, medaglia d'oro al valor militare, s.l., s.n., 2015. Estratto da Ars militaris (http://www.arsmilitaris.org/pubblicazioni), versione ridotta dell'articolo pubblicato in “Pagine di vita e storia imolesi”, 14, 2013, pp. 221-234.
19 CART. B 451

}

Andrea Nanetti, Mario Giberti, Viabilità e insediamenti nell'assetto territoriale di Imola: sperimentazione esemplare di mappatura e visualizzazione del dato storico, con un excursus archeologico di Laura Mazzini, un excursus linguistico di Francesco Perono Cacciafoco e indice dei nomi di luogo di Orietta Filippini, Imola, La mandragora, 2015 (Tracce, 12).

trovalo in biblioteca

}

> Antonio Castronuovo, Imola, questo nome misterioso, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 2, p. 6. Il toponimo Imola nello studio Viabilità e insediamenti nell’assetto territoriale di Imola, di Andrea Nanetti e Mario Giberti (Imola, La mandragora, 2015).

trovalo in biblioteca

}

Giampaolo Nildi, Villa Laguna: un'antica dimora nella pianura imolese. in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 147-166.

trovalo in biblioteca

}

Marco Orazi, Ricordando Elio Gollini, in Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 4, p. 16-19. Testo parzialmente pubblicato anche in La Resistenza a Imola e nel suo circondario: raccolta di scritti curati da Elio Gollini per le pagine del settimanale Sabato sera, a cura di Marco Orazi (Imola, Bacchilega, 2014), pp. 6-8.

trovalo in biblioteca

}

L'orizzonte del socialismo: Andrea Costa tra Imola e l'Europa: atti del convegno per il centenario della morte (1910-2010), a cura di Maurizio Ridolfi, Imola, Biblioteca comunale di Imola, La mandragora, 2014 (uscito nel 2015 e presentato il 17 dicembre 2015). Atti del convegno L'orizzonte del socialismo: tra Imola e l'Europa, tenuto a Imola 7-8 maggio 2010.

trovalo in biblioteca

}

Andrea Padovani, Un giurista del primo quattrocento: Giovanni da Imola iuris utriusque doctor (1372 ca.-1436), s.l., s.n., 2015. Estratto da: Memorie domenicane, n.s., 45, 2014. - Relazione presentata al convegno Università, teologia e studium domenicano dal 1360 alla fine del medioevo, tenuto a Bologna nel 2011.

trovalo in biblioteca

}

Passioni di gioventù, in Pascoli innamorato: la vita sentimentale del poeta di San Mauro: catalogo,a cura di Rosita Boschetti, San Mauro Pascoli, Comune, Museo casa Pascoli, 2015, pp. 23-40. Rapporti di conoscenza e amicizia del poeta Giovanni Pascoli a Bologna con le imolesi Giuseppina Cattani e Giulia Cavallari, negli anni settanta e ottanta dell’Ottocento.

trovalo in biblioteca

}

Quando un posto diventa un luogo: un film per il 70° della Liberazione. Le scuole dei dieci Comuni del Circondario re-inaugurano con un progetto artistico i monumenti e i luoghi dedicati alla lotta di Liberazione delle loro città, regia Annalisa Cattani e Marco Carroli, s. l., I dieci Comuni del Circondario imolese, 2015. 1 DVD-Video.

trovalo in biblioteca

}

Quel giuramento per non dimenticare: Vittoriano Zaccherini, in Taccuino partigiano: quando un posto diventa un luogo, sulle strade della libertà, a cura di Vinicio Dall'Ara, s.l., s.n., 2015, pp. 71-75.

trovalo in biblioteca

}

Lorenzo Raspanti, 1944-1945: l'amministrazione militare di guerra nella valle del Santerno, in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 167-176.

trovalo in biblioteca

}

Gabriele Ravanelli, Susanna Tartari, Sui passi del 2° Corpo d'armata polacco: 70° della Liberazione, dal 12 al 25 aprile 2015, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 4, p. 21. Eventi celebrativi del settantesimo anniversario della Liberazione con rievocazione storica dell’avanzata dei soldati polacchi in Romagna e a Imola.

trovalo in biblioteca

}

La Resistenza al femminile: Virginia Manaresi, “Gina”, in Taccuino partigiano: quando un posto diventa un luogo, sulle strade della libertà / a cura di Vinicio Dall'Ara, s.l., s.n., 2015, pp. 81-85.

trovalo in biblioteca

}

Rifarsi una vita, oltre le atrocità subite: Augusto Dall'Osso, in Taccuino partigiano: quando un posto diventa un luogo, sulle strade della libertà, a cura di Vinicio Dall'Ara, s.l., s.n., 2015, pp. 76-80.

trovalo in biblioteca

}

Giuseppe Rocca, Memorie di vita militare: diario di un giovane soldato nella Grande guerra, a cura di Michela Nanni, Imola, Bacchilega, 2015. Diario dal fronte a dalle trincee della grande guerra dell’imolese Giuseppe Rocca (1891-1985), ritrovato nelle carte della famiglia.

trovalo in biblioteca

}

Matilde Rossi, Giuseppe Cita Mazzini in Sudamerica, in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 177-190. Già in parte pubblicato in “Università aperta terza pagina”, 24, 2014, n. 4, pp. 5-6.

trovalo in biblioteca

}

Marina Sangiorgi, Liberazione a Imola: il generale Anders e i soldati polacchi, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 7, pp. 24. Incontro tenuto a Imola nel maggio 2015 per ricordare la partecipazione nella Seconda guerra mondiale del 2° corpo d’armata polacco tra le forze alleate e in particolare la liberazione di Imola.

trovalo in biblioteca

}

Taccuino partigiano: quando un posto diventa un luogo, sulle strade della libertà: 25 aprile 1945-2015, 70° anniversario della Liberazione, a cura di Vinicio Dall'Ara, s.l., s.n., 2015. Supplemento a: Imola notizie, n. 1 (ottobre 2015). Progetto di arte contemporanea in ricordo del 70° anniversario della Liberazione rivolto agli alunni degli istituti comprensivi del territorio.

trovalo in biblioteca

}

Gianfranco Tortorelli, Storia di un tipografo-editore: la Galeati di Imola dal 1824 al secondo dopoguerra, Bologna, Pendragon, 2015.

trovalo in biblioteca

}

Vittorio Venturi, La Compagnia balestrieri di Imola: la storia dal 1965 al 2001, Imola, La mandragora, 2015.

trovalo in biblioteca

}

> Vittorio Venturi, Le origini della Compagnia dei balestrieri di Imola, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 1, pp. 17-19. Cinquant’anni della compagnia folcloristica imolese.

trovalo in biblioteca

}

Lucietta Villa, Il viaggio del conte Giuseppe Tozzoni per andare a pigliare la sposa, in “Pagine di vita e storia imolesi”, 15, 2015, pp. 221-237. Nei documenti dell’archivio della famiglia Tozzoni la cronaca e le spese del viaggio a Roma effettuato dal conte Giuseppe Ercole Tozzoni nel dicembre 1726 per prendere in sposa la contessa Margherita Casali.

trovalo in biblioteca

}

Giuliana Zanelli, Cita Mazzini e le voci dell'Imola d'una volta, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 10, pp. 3-5. La vita imolese tra la fine dell’Ottocento e i primi decenni del Novecento descritta nei ricordi di Giuseppe Cita Mazzini.

trovalo in biblioteca

}

Giorgio Zavaglia, Imola, 13 agosto 1832: la corsa del Pallio di S. Cassiano, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 7, pp. 15-17. Nei documenti dell’Archivio storico comunale di Imola cronaca della corsa di cavalli scossi avvenuta il 13 agosto 1832, nell’ambito della festa di San Cassiano e attestata dalla tradizione dalla fine del Duecento all’anno 1862.

trovalo in biblioteca

}

Giorgio Zavaglia,Un servizio igienico davvero curioso: seggette e cessi inodori a terra disinfettante / in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 11, pp. 9-10. Bagni pubblici a Imola intorno al 1870 nei documenti dell’Archivio storico comunale.

trovalo in biblioteca

}

Zeno Zaffagnini, Granelli di sabbia, Rimini, Capitani, 2015.

trovalo in biblioteca

}

> Maurizio Andreoli, I Granelli di sabbia di Zeno Zaffagnini, in “Università aperta terza pagina”, 25, 2015, n. 7, pp. 6-7. Intervista all’imolese Zeno Zaffagnini, vissuto lungamente a Rimini, in occasione della presentazione a Imola del suo libro di ricordi Granelli di sabbia (Rimini, Capitani, 2015).

trovalo in biblioteca


Tesi ricevute nel 2015

}

Andrea Azzarelli, Tra mediazione e legittimazione: la questura di Milano e lo sciopero degli operai meccanici del 1891, relatore Livio Licinio Antonielli, s.l., s.n., 2014. Teso di laurea, Università degli studi di Milano, Facoltà di studi umanistici, Corso di laurea magistrale in scienze storiche, a.a. 2013/2014.

trovalo in biblioteca

}

Anna Cavina, Cittadini e altri mostri selvaggi: politica e fantasia: un progetto educativo per diventare quello che si è, relatore Giovanni Giorgini, s.l., s.n., 2015. Tesi di laurea in Euroean political ideas, Università di Bologna, Scuola di Lettere e beni culturali, Corso di laurea magistrale in Scienze filosofiche, a.a. 2014/2015.

trovalo in biblioteca

}

Simona De Guglielmo, I santuari mariani e il verde circostante: idee progettuali per l'area verde del Santuario della B.V. della Coraglia a Imola, relatore Maria Speranza, s.l., s.n., 2014. Tesi di laurea in biodiversità vegetale e ecologia del paesaggio, Università di Bologna, Scuola di agraria e medicina veterinaria, Corso di laurea in verde ornamentale e tutela del paesaggio, a.a. 2013/2014.

trovalo in biblioteca

}

Ugina Poggi, Ciò che resta a Imola di Andrea Costa nei ricordi e nelle tradizioni popolari, relatore Lorenzo Bedeschi, s.l., s.n., 1982. Tesi di laurea, Università degli studi di Urbino, Facoltà di Magistero, Corso di Pedagogia, a.a. 1981/1982.

trovalo in biblioteca

}

Filippo Quarantini, Autodromo internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola: nuovi lavori per completare una scommessa già iniziata, relatore Pier Giorgio Massaretti, s.l., s.n., 2014. Elaborato finale in Storia delle tecniche costruttive, Università di Bologna Campus di Cesena, Scuola di ingegneria e architettura, Corso di laurea in architettura e processo edilizio, a.a. 2013/2014.

trovalo in biblioteca