Nascerà un bambino

maggio 2017

Tante sono le cose da fare prima della nascita. Le neo mamme possono aspettare il lieto evento scegliendo il nome, preparando il corredino, facendo ginnastica, preparando ricette adatte e con gli alimenti consigliati per il periodo. Possono informarsi sul parto, su cosa fare e cosa mangiare dopo il parto, su come allevare il nuovo nato o come comportarsi con l’allattamento e le prime pappe. Tutti questi argomenti e altri sono trattati nei testi proposti dalla Biblioteca di Imola in un percorso che tratta i temi della gravidanza, del parto e dell’allevamento del neonato.

I testi, suddivisi in  sei sezioni, sono una parte di tutto il materiale posseduto, disponibile per il prestito esterno.


Per il neonato in arrivo

}

Dario Spada, Il libro dei Nomi, Milano, Armenia, 2007

Questo dizionario ordinato alfabeticamente e per tipologia, risponde a domande insolite e curiose, svelando le qualità arcane insite in ogni nome, i suoi legami con gli elementi del mondo della natura, come pietre e profumi, e le sue segrete analogie con i numeri e le date. Per chi volesse saperne di più, il volume è corredato anche da complete sezioni sui santi patroni di città o di professioni, oltre che su quelli invocati in caso di malattia e di calamità. Completa il libro un'aggiornata appendice relativa ai nomi più popolari del Terzo millennio.

trovalo in biblioteca

}

Mara Antonaccio, Creare per il bebè, Colognola ai Colli, Demetra, 2003

Idee e proposte pre realizzare, con le vostre mani, moltissimi oggetti utili, belli e divertenti per il vostro bambino, dal suo arrivo in famiglia fino all'età dell'asilo. Creazioni che utilizzano tecniche diverse, dalle più tradizionali e quelle più "di tendenza", tutte illustrate passo passo con chiarezza e semplicità. (macrolibrarsi.it)

trovalo in biblioteca

}

Barbara Oddone, Bomboniere e oggetti regalo, Milano, Mondadori, 2006

Il volume suggerisce tante idee fantasiose per realizzare con le proprie mani oggetti originali e raffinati, grazie all'applicazione di numerose tecniche creative: dal ricamo al cartonnage, dallo stencil al quilling, dal découpage al feltro e alla pittura su ceramica. I progetti, semplici o elaborati, sono spiegati e fotografati step by step e costituiscono un ricco repertorio di esempi di sicuro effetto che appassionerà sia i più esperti nelle tecniche del bricolage sia i neofiti del fai da te.

trovalo in biblioteca

}

Mara Antonaccio, Le bomboniere, Milano, Il Castello, 2003

Anche le bomboniere rientrano nel genere artigianale che può essere realizzato in casa seguendo le istruzioni, passo dopo passo, di questo libro. Si propongono i classici sacchetti, ma anche forme insolite.

trovalo in biblioteca

}

Mirella Cardinali e Maria Grazia Palmieri, Bomboniere, Milano, Fabbri, 2000

In questo manuale si trovano tutte le informazioni utili alla realizzazione di bomboniere per ogni occasione: dai materiali, alle tecniche spiegate passo passo.

trovalo in biblioteca

}

Mara Antonaccio, Maglia per bambini, Firenze, Giunti Demetra, 2006

Teneri neonati, piccole furbissime pesti, signorine eleganti e giovanotti scatenati: mostriamo loro tutto il nostro amore accompagnandoli con un lavoro a maglia da ricordare per tutta la vita.

trovalo in biblioteca

}

Fiona Goble, Animali... in testa! 35 stupendi e originalissimi berretti (e altro) per neonati, bambini e ragazzi, Cornaredo, Il castello, 2013

35 deliziosi berretti a forma di animali a maglia ai ferri. per bambini e adulti.

trovalo in biblioteca

}

Vita Apala, Scarpine all'uncinetto per i bebè: 30 eleganti stivaletti, babbucce e sandaletti, Cornaredo, Il Castello, 2015

Tante scarpine all'uncinetto per i bebè che copiano le calzature degli adulti: espadrilles, sandali, stivali alla moda... 30 progetti fantastici.

trovalo in biblioteca

}

Graziana Materassi, Baby design all'uncinetto, Firenze, Milano, Giunti Demetra, 2014

Tutte le indicazioni per realizzare giro dopo giro cappellini e scarpette all'uncinetto in morbido cotone. Originali coordinati all'uncinetto, spiritosi da indossare, simpatici da regalare, facili da realizzare! Con una pratica tabella per sviluppare le taglie e avere sempre la misura perfetta.

trovalo in biblioteca

}

Nicki Trench, Uncinetto per bambini: 35 progetti originali per scatenare la vostra creatività, Cornaredo (MI), Il castello, 2012

Un manuale per realizzare abitini e accessori per neonati e bambini con modelli facili da seguire, sia per principianti che per esperti. La vasta sezione dedicata alle tecniche contiene chiare istruzioni su come eseguire tutti i diversi punti. Oltre all'abbigliamento si trovano copertine e appendiabiti.

trovalo in biblioteca

}

Barri Sue Gaudet, Cucito per i più piccoli: 22 originali progetti con patchwork e appliqué, Milano, Il Castello, 2012

Questo volume contiene splendidi progetti da realizzare e da regalare in occasione di una nascita. Il festone di benvenuto e le copertine, le soffici trapunte e un morbido peluche, tanti allegri coniglietti e animali della fattoria, cavalli a dondolo e teneri orsacchiotti. Si può scegliere di realizzare un oggetto "veloce" da realizzare in una sola sera, in un week-end, o in una settimana.

trovalo in biblioteca

}

Sandra Hardy, Ricami a punto croce per il mio bambino, più di 30 idee dedicate ai più piccini, Novara, Istituto geografico De Agostini, 2000

Quale miglior pretesto per iniziare a ricamare dell'arrivo di un bebè! Questo volume è ricco di dolcissimi motivi per decorare l'abbigliamento, la biancheria e la cameretta dei più piccini, e di tante idee per piccoli regali, come quadretti per la nascita, giocattoli e bigliettini. Questo volume offre schemi originali per decorare l'abbigliamento di neonati e bambini; simpatiche idee per realizzare giocattoli e una serie di deliziosi motivi per impreziosire lenzuolini, coperte o cuscini; trapuntine da culla.

trovalo in biblioteca


Gravidanza, parto, allattamento

}

Rita Beintema, Yoga in gravidanza, per arrivare al parto con serenità e in piena forma, Milano, Red, 2008

La pratica dello yoga si rivela particolarmente benefica durante i mesi dell'attesa, poiché consente alla futura mamma di: superare i disturbi tipici della gestazione; controllare il proprio peso; far fronte alle ansie e alle paure che il diventare madre porta inevitabilmente con sé; affrontare il parto con serenità.

trovalo in biblioteca

}

Miriam Wessels e Heike Oellerich, Ginnastica in gravidanza: stretching, tonificazione, rilassamento per prepararsi al parto, Milano, Red, 2008

Questo libro è una guida pratica che illustra i cambiamenti che si verificano nell'organismo della futura mamma, con particolare riguardo per: l'apparato cardiocircolatorio, il sistema respiratorio, il metabolismo basale, l'equilibrio ormonale, la postura, il pavimento pelvico, i muscoli della schiena e dell'addome. Indica le regole per praticare attività fisica in gravidanza in totale sicurezza. Fornisce un programma completo e dettagliato di allenamento che accompagni la donna dal primo all'ultimo mese di gravidanza.

trovalo in biblioteca

}

Jan Endacott, Pilates in gravidanza, Milano, Red, 2009

Il Pilates è un metodo di allenamento ideale per le future mamme, che possono trarre giovamento dagli effetti positivi, per corpo e mente, del programma presentato in questo libro. Gli esercizi descritti aiutano a mantenersi in salute e toniche; rinforzano il pavimento pelvico, che ha un'importantissima funzione di sostegno e di ancoraggio strutturale, e i muscoli addominali; migliorano la postura e rinvigorisce la colonna vertebrale e insegnano tecniche di respirazione utili a sciogliere le tensioni e a favorire il rilassamento. In allegato un CD audio.

trovalo in biblioteca

}

Laura de Laurentiis, Il grande libro italiano della gravidanza, Milano, Rizzoli, 2010

Questo è un libro ricco di informazioni e consigli pratici per gestire in maniera serena ed equilibrata uno dei momenti più importanti della vita di una donna. Molti degli argomenti trattati sono frutto di un team di medici, primari, ostetriche, puericultori, nutrizionisti e psicologi provenienti dai maggiori istituti ospedalieri italiani (tra cui Mangiagalli, Bambin Gesù e Buzzi).

trovalo in biblioteca

}

Laura Goetzl e Regine Harford, Concepimento e gravidanza dopo i 35 anni, Milano, Fabbri, 2006

Queste pagine offrono informazioni su come pianificare una famiglia, vivere le gioie della gravidanza, prepararsi alla maternità, affrontare esami e momenti delicati. Inoltre danno notizie su ecografie, test e screening prenatali oltre a spiegazioni su tutte le fasi della gravidanza, su parto e nascita del bambino. E ancora, l'autrice risponde alle domande che sorgono quando si decide di avere un figlio dopo i 35 anni.

trovalo in biblioteca

}

Chiara Palmerini, Quello che alle mamme non dicono: falsi miti, curiosità e scienza della gravidanza, Torino, Codice, 2015

L’attesa e la nascita di un bimbo sono tra i momenti più felici nella vita di una donna e di chi la circonda, un evento da sempre oggetto d’interrogativi, leggende e falsi miti. Questo libro non ha solo l’obiettivo di smontare alcuni falsi miti sulla gravidanza ma anche di offrire una conoscenza il più possibile completa e approfondita su tutto ciò che succede (o può succedere) nei nove mesi che precedono la nascita di un figlio.

trovalo in biblioteca

}

Adriana Rigutti, Gravidanza, Firenze, Giunti, 2011

Un testo adatto sia per i ragazzi della scuola che vogliono ampliare le loro conoscenze scientifiche sulla riproduzione umana, sia per i futuri genitori (già in attesa o no) che vogliono approfondire le informazioni che hanno raccolto in modo spesso frammentario e superficiale. Dalle dinamiche genetiche e cellulari che portano a determinare le caratteristiche del nascituro alla probabilità familiare di sviluppare malattie genetiche; dalla fisiologia sessuale alla contraccezione; dalla sterilità alla fecondazione artificiale... tutti gli argomenti sono affrontati in modo piano e rigoroso.

trovalo in biblioteca

}

Julie Bonapace, Partorire senza stress con il metodo Bonapace, un approccio dolce e naturale per ridurre i dolori del parto, Milano, Urra, 2011

Il metodo Bonapace è una tecnica di preparazione al parto, che coinvolge la coppia, supportata da ricerche scientifiche e basata sui principi della neurofisiologia del dolore. In questo libro l’autrice si rivolge ai futuri genitori e dà loro il sostegno necessario per vivere insieme il fondamentale periodo della gravidanza e del parto. L'approccio proposto da Bonapace attribuisce al padre un ruolo attivo e vitale nel ridurre il dolore della sua partner. Spiegati passo passo, con il supporto di fotografie e illustrazioni, gli esercizi e le tecniche del metodo Bonapace sono facili da mettere in pratica e permetteranno di vivere in armonia la gravidanza e il parto.

trovalo in biblioteca

}

Leonella Nava, La dieta in gravidanza: gli alimenti più adatti e le ricette più salutari per i nove mesi dell'attesa, Milano, Red, 2008

Questo libro si rivolge alle donne che aspettano un bambino e affrontano il tema dell'alimentazione in gravidanza partendo da lontano: si apre con un'ampia sezione dedicata al benessere psicofisico e alla prevenzione a partire dal momento del concepimento; approfondisce, in modo esaustivo, l'argomento dell'alimentazione, cioè quanto e che cosa mangiare, i supplementi e gli integratori necessari durante la gestazione, quali alimenti evitare; non manca un capitolo di ricette e una parte dedicata ai suggerimenti in vista del parto e all'alimentazione della neomamma.

trovalo in biblioteca

}

Simona Mezzera, Gravidanza: la dieta ideale, consigli e ricette veggie per la salute della mamma in attesa, Firenze, Terra Nuova, 2015

Il volume affronta il tema della. salute e del benessere della donna in gravidanza. L’alimentazione ha un ruolo fondamentale non solo per rendere questi 9 mesi più piacevoli ma anche per aiutare a contrastare i ‘problemi’ più tipici della gestazione, dalle nausee alla stitichezza. Inoltre una dieta corretta pone le basi per la salute futura del bambino. Le ricette, propongono piatti privi di alimenti animali e ricchi di cereali integrali, verdure, legumi, alghe e semi oleosi.

trovalo in biblioteca

}

Serafina Petrocca, Gravidanza e allattamento, consigli e ricette, Milano, Food, 2009

L'alimentazione assume più importanza durante la gravidanza e nell'allattamento; sapere quali cibi aiutano a prevenire l'anemia in gravidanza o di cosa nutrirsi durante l'allattamento, può essere di aiuto per il buon percorso della gravidanza ma anche per porre le basi di un sano sviluppo del piccolo.

trovalo in biblioteca

}

Anna Marconato e Emanuela Sacconago, Il ricettario della gravidanza, Cornaredo (MI), Red, 2014

Una preziosa guida alla scelta degli alimenti più adatti durante i mesi dell'attesa per garantire alla futura mamma e al nascituro tutti i nutrimenti di cui hanno bisogno, con circa 60 ricette, dolci e salate, facili sane e gustose.

trovalo in biblioteca


Il neonato ... i neogenitori

}

Francesca Cenci, Due cuori e una famiglia: come far sopravvivere la coppia quando nasce un figlio, Milano, Tecniche nuove, 2015

“Due cuori e una famiglia” è nato con l’intento di fornire i consigli pratici e le istruzioni necessarie per far fronte a tutte le difficoltà che insidiano il rapporto di coppia nel momento in cui nasce un figlio. Scritto con uno stile molto semplice, aiuterà ad affrontare i problemi quotidiani offrendo le possibili soluzioni per continuare ad essere felici tutti insieme.

trovalo in biblioteca

}

Myla e Jon Kabat-Zinn, Il genitore consapevole, Milano, Corbaccio, 2014

Essere genitori consapevoli è un compito arduo, impegnativo e a volte stressante. Ma è importante, perché il modo in cui viene svolto influenza in misura decisiva il cuore, l'anima e la coscienza dei nostri figli da adulti. Con linguaggio semplice e l'analisi delle svariate problematiche legate alla crescita del bambino e dell'adolescente, gli autori intendono dare un aiuto concreto a tutti i genitori. Limitarsi a eseguire meccanicamente i compiti che spettano a un padre e a una madre non serve al bambino, che invece ha bisogno di essere aiutato a sviluppare il proprio sé autentico.

trovalo in biblioteca

}

David Cohen, Quello che ogni uomo dovrebbe sapere sulla paternità, Milano, Ponte alle Grazie, 2010

Cosa significa per un uomo l’arrivo di un figlio? Perché se è vero che, al giorno d’oggi, i padri sono molto più consapevoli del proprio ruolo, e desiderano contribuire all’educazione e allo sviluppo del proprio bambino, le incertezze e la paura sempre le stesse e necessitano più che mai di una risposta adeguata. Consapevole di questo, l’autore David Cohen, psicologo e padre, si rivolge direttamente ai papà, deciso a offrire una guida per orientarsi lungo il difficile cammino che li attende.

trovalo in biblioteca

}

Tiziano Loschi, Sei un buon papà? Consigli per diventarlo, Trento, Erickson, 2010

Questo libro vuole offrire a ciascun padre un aiuto a individuare la propria identità e a prendere coscienza della necessità di farsi presenza attiva, consapevole, autorevole, affettuosa, comprensiva e diversa da quella della madre. Lo aiuta a scoprire il ruolo fondamentale della sua presenza accanto al figlio, che consiste nell'incoraggiare i suoi rapporti sociali con il mondo esterno; nel rafforzare la sua autostima, la sua sicurezza di sé, la sua identità sessuale; nell'alimentare la costruzione della sua intelligenza e nel sostenere il suo rendimento scolastico; nel facilitare la riuscita e il conseguimento del successo nella vita; nello svilupparne la creatività e consolidarne l'equilibrio psichico.

trovalo in biblioteca

}

Lionel Paillès e Benoît Le Goëdec, Il papà debuttante, Milano, Vallardi, 2015

Gli autori considerano tutti gli aspetti fondamentali del nuovo cammino lastricato di insidie: fisiologia della gravidanza e del parto, allattamento, burocrazia, aspetti psicologici (anche i papà hanno il baby blues!), cura del neonato, alimentazione, scelta del passeggino, vita di coppia... Numerosi box di approfondimento illustrano i dettagli più tecnici e i trucchi da adottare, i punti di vista del neonato e della mamma, i suggerimenti per essere preparati ma indulgenti verso sé stessi, attivi e premurosi verso la propria compagna, amorevoli e specialissimi verso il proprio bambino. «Le persone che dicono di dormire come un bambino, di solito non ne hanno uno.» Léo J. Burke «Un terremoto, un’eruzione, un’onda gigante mi fecero tremare dalla testa ai piedi...» Jacques Higelin

trovalo in biblioteca

}

Stephan Valentin, Prima delle parole: comprendere il linguaggio del tuo bambino e favorirne lo sviluppo, Milano, Urra, 2011

Fin dai primi giorni di vita un bambino esprime continuamente emozioni, desideri e bisogni attraverso canali diversi da quello verbale. Prima di sviluppare il linguaggio comunica attraverso urla, pianti, sguardi, mugolii, mimica e gesti, non sempre facili da decifrare. Cerca in questo modo di costruire relazioni di amore e di affetto coi genitori e con chi si occupa di lui. Questo libro spiega la comunicazione tra adulti e bambino, l’articolarsi del suo speciale linguaggio da prima della nascita fino ai due anni, e illustrando come aiutarlo a sviluppare le sue capacità verbali. L’Autore vuole offrire così le chiavi interpretative per “tradurre” ciò che “dice” il bambino nei diversi momenti della sua crescita e i consigli per potergli rispondere nel modo più adeguato e in sintonia con le sue esigenze nelle varie fasi evolutive.

trovalo in biblioteca

}

Boris Guinzbourg e Andrea Lucca, Aquananda: acquaticità per bambini e mamme. Un percorso di sviluppo dal concepimento ai primi anni di vita, Milano, Tecniche nuove, 2014

Capire la differenza fra saper nuotare ed essere acquatici, ottimizzare la salute fisica con un sano sviluppo psichico, rendere più profondo il legame fra genitori e figli, conoscere i processi fisiologici attivati e stimolati da questa pratica, valorizzare un'età insospettata per un proficuo avviamento all'attività sportiva: questi sono alcuni dei temi del percorso tracciato dagli ideatori del progetto Aquananda, che nasce dagli oltre vent'anni di esperienza di Boris Guinzburg prima in Russia, poi negli Stati Uniti e infine in Italia dove, con la collaborazione di Andrea Lucca, ha definito e strutturato tale percorso lungo "la via dell'acqua".

trovalo in biblioteca

}

Marco Bianchi, Noi ci vogliamo bene, gravidanza, allattamento, svezzamento: emozioni, scienza e ricette per mamma, papà e bebè, Milano, Mondadori, 2016

“Noi ci vogliamo bene” è un libro di consigli scientifici e pratici. È un libro consigliato a tutte le mamme e i papà che riporta dati di ricerche importanti, che parla di endogestazione (i 9 mesi del bambino nella pancia della mamma) ed esogestazione (i 9 mesi del bambino nel mondo) dal un punto di vista dell’alimentazione e dell’importanza di un’alimentazione sana sin dal concepimento, scritto dal neo papà Marco Bianchi, divulgatore scientifico per la Fondazione Umberto Veronesi.

trovalo in biblioteca

}

Alberto Ferrando, Come crescere mio figlio: i dubbi dei genitori, le risposte del pediatra, Milano, LSWR, 2015

Da anni di esperienza come pediatra di famiglia nasce un volume che accompagna i genitori giorno per giorno. Esso è suddiviso in tre sezioni principali. La prima, "Informazioni utili per genitori consapevoli. Nella seconda sezione "Il pediatra risponde: i dubbi dei genitori per ogni età. La terza sezione "Bambini, malattie, farmaci: istruzioni per l'uso" tratta non solo le principali malattie dell'infanzia ma fornisce anche importanti consigli sul comportamento da tenere in caso di incidenti.

trovalo in biblioteca

}

Giuseppe Ferrari, Il bambino felice: tutte le risposte per farlo crescere bene, Novara, De Agostini, 2012

«Crescere è una favola meravigliosa se a raccontarla è il bambino». Illustre pediatra con cinquant'anni di esperienza, Giuseppe Ferrari, in questo libro racconta il segreto per avere un bambino sano e felice assecondarne la natura, imparare ad ascoltarlo e a capirne i suggerimenti, tenere conto dei suoi reali bisogni fisici e psicologici, senza imporre regole o schemi che sono propri degli adulti.

trovalo in biblioteca

}

Laura De Laurentiis, Il grande libro italiano del bambino. Dai più grandi specialisti italiani le informazioni e i consigli per la cura del lattante da 0 a 12 mesi, Milano, Rizzoli, 2011

Per i genitori, il primo anno di un bambino è un'avventura emozionante e una scoperta continua. Per affrontarlo con serenità è nato questo manuale unico, scritto con il contributo diretto dei più importanti pediatri italiani. L'autrice accompagna mamma e papà dal primo giorno di vita del bebé fino al compimento del primo anno, dando informazioni e consigli pratici per vivere con tranquillità le prime ore del neonato, l'arrivo a casa, il pianto, l'allattamento, il sonno, il linguaggio, lo sviluppo psicomotorio, il gioco, i controlli, le vaccinazioni, la prevenzione dei "problemi di domani.

trovalo in biblioteca

}

Paola Maraone, Ero una brava mamma prima di avere figli: guida pratica per sopravvivere al primo anno di vita del bambino, Milano, Rizzoli, 2009

A ripensarci viene da sorridere, la vita è cambiata. Fare un figlio è come lanciare nel mondo un amo a forma di punto interrogativo. Bisogna essere preparati, raccomanda qualcuno. Per fortuna e purtroppo, per quanto impegno ci si metta, non lo si è mai abbastanza: né a metterlo al mondo, né ad allevarlo quando sarà nato. Ci si sforza di informarsi, confrontarsi, prendere le misure. Ma, come racconta questa guida pratica, quello che si ha in mente prima non corrisponde mai a quello che succederà dopo.

trovalo in biblioteca

}

Tiziana Catanzani, Come allattare il tuo bambino: guida pratica all'allattamento e alla crescita di tuo figlio, Cesena, Macro Edizioni, 2016

Per il neonato l'allattamento è un elisir di salute e benessere perché il latte della mamma lo sazia e lo rasserena attivando il più alto grado di potenziale umano. Ecco perché il colostro, il primo latte prodotto, dovrebbe essere dato al neonato entro la prima ora dal parto. L'allattamento al seno deve essere esclusivo fino ai 6 mesi, se ne consiglia il proseguo fino ai 2 anni di età e oltre. Con questo libro gli autori intendono fornire ai neo o futuri genitori tutte le informazioni basilari e aggiornate sul corretto allattamento al seno, nell'ottica di preservare la salute e il benessere di mamma e bambino.

trovalo in biblioteca

}

Susan Elisabeth Davis e Wendy Masi, 365 idee intelligenti per divertirti con il tuo bebè, Novara, De Agostini, 2011

Un gioco al giorno rallegra la vita del bebè e del genitore. 365 idee divertenti per accompagnare il bambino nel suo primo anno di vita, stimolandone intelligenza e apprendimento. Imparerà a riconoscere suoni, profumi e colori e farà progressi nella concentrazione e nella percezione dello spazio. Sarà inoltre stimolato a muoversi e in tal modo concilierà sviluppo fisico e sviluppo intellettivo. Un volume allegro, colorato, ricco di spunti per sviluppare l'immaginazione e sollecitare la curiosità dei più piccoli.

trovalo in biblioteca


La salute della mamma e dal bambino

}

Elaine Barbosa e Monica Taranto, Mammafit. In forma dopo il parto: ginnastica con il passeggino in casa e all'aperto, Firenze, Milano, Giunti Demetra, 2011

È un metodo di allenamento pensato per le neomamme per riacquistare la forma fisica senza rinunciare alla compagnia del proprio figlio; anzi, passeggino e bambino sono indispensabili! Oltre a essere un programma di tonificazione muscolare per tutto il corpo, propone numerosi esercizi mirati al recupero della muscolatura addominale e del pavimento pelvico, ed è anche un'occasione "sociale" per le mamme per confrontarsi tra di loro e sentirsi parte di una comunità.

trovalo in biblioteca

}

Holly Jean Cosner e Stacy Malin, Pilates per mamme e bambini: come tornare in forma dopo il parto insieme a vostro figlio, Milano, Corbaccio, 2007

Questo testo fornisce un metodo rapido, facile, da fare a casa, l’opportunità di recuperare la forma ideale dopo il parto. E’ completo di esercizi specifici per le donne che hanno subito un parto cesareo e di una serie di consigli su come mantenere il vostro bambino attivo e ricettivo, è un efficace programma postnatale per madre e figlio.

trovalo in biblioteca

}

Flavio Garcia De Oliveira, E dopo il parto? Consigli alle neomamme per la gioia del corpo e della mente, Milano, Rizzoli, 2008

Di cosa ha bisogno una neomamma? Chi può aiutarla a recuperare la forma fisica, a riconoscere i sintomi di un'eventuale depressione post-partum o ad affrontare le variazioni nell'intimità della vita di coppia? Chi può darle consigli per gestire la stanchezza, i problemi legati al sonno o all'alimentazione? Tutti questi aspetti passano molto spesso in secondo piano, perché il nuovo nato ha bisogno di tante attenzioni, che ci si dimentica che anche la mamma è un essere nuovo ed ha bisognoso di cure. Flávio Garcia de Oliveira parte da questi presupposti per raccontare con chiarezza e semplicità come affrontare un anno ricco di cambiamenti,affinché questi siano solo felici e positivi.

trovalo in biblioteca

}

Annalisa Zocco, Dopo il parto bella e in forma: l'esercizio fisico, l'alimentazione, i trattamenti di bellezza, Milano, Red, 2008

Dopo il parto tutto cambia: con il bambino arrivano momenti di gioia, emozioni ed esperienze nuove, ma anche un po' di fatica in più, uno stato passeggero di malinconia e il timore che nulla tornerà come prima. Questo libro offre un percorso per recuperare in poco tempo la propria forma fisica e psicologica. Descrive i cambiamenti fisici e psicologici che la gestazione e il parto inducono nella neomamma. Affronta il tema dei disturbi possibili e consiglia i rimedi naturali più adatti per ciascun problema. Dedica ampio spazio alla dieta e all'esercizio fisico. Propone trattamenti di bellezza per il corpo e strategie utili a ritrovare il benessere psichico.

trovalo in biblioteca

}

Rahel Rehm-Schweppe e Sabine Grabosch, Il massaggio del bebè: un programma facile per un trattamento di grande efficacia, Milano, Red, 2010

Il contatto fisico è il mezzo più istintivo e naturale per trasmettere amore e protezione ed è per questo che il massaggio del bambino è praticato fin dalla notte dei tempi in tutte le culture.
Ma gli effetti benefici che il massaggio ha sul bebè non sono solo di natura affettiva: il massaggio favorisce il sonno e il rilassamento, rinforza il sistema immunitario, ha un effetto positivo sullo sviluppo cognitivo, allevia i piccoli disturbi a cui è soggetto il bambino nei primi mesi di vita.
Questo libro spiega con grande semplicità e chiarezza come praticare i diversi tipi di e quali sono le manualità di base per ciascuna parte del corpo.

trovalo in biblioteca

}

Bernard Bedouret e Madeleine Deny, Il pianto: saperlo decifrare per calmare il bebé, Cornaredo, Il Castello, 2011

Pianto d'angoscia, per la fame, crisi notturne... le risposte di un pediatra a tutte le vostre domande e consigli "testati e approvati" dai genitori. Situazioni quotidiane analizzate e commentate per reagire bene. Un libro per calmare il vostro bambino e dargli conforto giorno dopo giorno.

trovalo in biblioteca

}

Joan Liebmann-Smith e Jacqueline Nardi Egan, Prima di chiamare il pediatra: i segni del corpo per comprendere lo stato di salute di tuo figlio, Milano, Urra, 2011

Tratto dalle ricerche più aggiornate e curato da un team di pediatri e medici, “Prima di chiamare il pediatra”, intende rispondere a molte domande, tutte nate dall'osservazione dei segni che il corpo di un bambino può manifestare. Il libro, inoltre, aiuta a decidere quando è il caso di consultare il pediatra e quando invece vi potete rilassare e smetterla di preoccuparvi.

trovalo in biblioteca

}

Il pediatra nel cassetto: dalla nascita all'adolescenza, istruzioni per l'uso, a cura di Gianfranco Trapani, Firenze, Milano, Giunti Demetra, 2011

Dal biberon all'educazione sessuale, dallo svezzamento all'obesità; dalle malattie esantematiche agli infortuni che richiedono un primo soccorso: questi e molto altro i temi che il volume affronta in modo completo per sostenere un genitore nel delicato, e irripetibile, compito di crescere un figlio. Suddiviso in sei sezioni, il volume è arricchito da illustrazioni, tabelle, schede di approfondimento su sport, malattie e primo soccorso e da una nutrita serie di risposte pediatriche a quesiti posti all'autore da molti genitori.

trovalo in biblioteca

}

Gianfranco Trapani, Disturbi del bambino, Milano, Red, 2008

L'omeopatia è una delle medicine dolci più utilizzate in Italia e nel mondo. È una terapia a misura d'uomo che permette di curarsi senza effetti collaterali. Questo manuale contiene un'importante novità: oltre ai rimedi omeopatici classici, sono proposti quelli complessi, ovvero rimedi costituiti da più farmaci omeopatici che agiscono in sinergia tra loro. I complessi sono particolarmente utili al comparire dei primi sintomi del disturbo, quando non si riesce a individuare con sicurezza il farmaco omeopatico più adatto; poi è opportuno rivolgersi al medico o al farmacista per avere un'indicazione più precisa. Di ogni disturbo questo volume indica: come si manifesta; quali sono le cause principali; l'alimentazione più adatta per combatterlo; i farmaci omeopatici più efficaci.

trovalo in biblioteca

}

Lara Zibners, Aiuto, mio figlio ha ingoiato un bottone: guida antipanico per neogenitori, Firenze, Giunti, 2011

Molto più che una guida sulla prima infanzia è un must per chi ha appena avuto un bambino o per chi lo aspetta (ma anche per nonni e tate). Questo libro passando in rassegna i timori e le angosce più comuni, si propone come una guida pratica, divertente e ricca di informazioni, che aiuta i genitori a non andare nel panico e a capire come comportarsi di fronte alle situazioni di pericolo in cui si può trovare il loro bambino.

trovalo in biblioteca


Prime pappe e svezzamento

}

Giulia Fulghesu, Alimentazione naturale dallo svezzamento all'adolescenza: i prodotti biologici sulla tavola del bambino, Milano, Tecniche nuove, 2015

L’alimentazione del bambino, dallo svezzamento alla seconda infanzia, è molto importante per la sua salute futura. Esiste un rapporto tra l’alimentazione nei primi anni di vita e lo stato di salute in età adulta. La base fondamentale per il mantenimento della salute è un’alimentazione corretta fin dai primi giorni di vita. Questo libro intende proporre un’informazione di base sugli alimenti e sull’alimentazione dei bambini dallo svezzamento all’adolescenza, allo scopo di facilitare il compito ai genitori che vogliono compiere scelte alimentari consapevoli e positive. La seconda edizione è stata riveduta e aggiornata seguendo i risultati delle più recenti ricerche scientifiche sull’argomento.

trovalo in biblioteca

}

Bambini a tavola! A cura di Bianca Minerdo, Bra, Slow Food, 2015

Il primo incontro con il cucchiaino, da qui parte lo svezzamento: a sei mesi si comincia con la frutta e con i centrifugati, poi il brodo vegetale con le farine di cereali senza glutine condito con l'olio extravergine di oliva, i primi formaggi, le verdure una a una secondo stagione e, passo dopo passo, tutti gli altri alimenti introdotti seguendo le età del bambino. Slow Food affronta l'alimentazione della prima infanzia, fino ai tre anni e oltre, per educare al gusto i più piccoli e farli sedere, gradualmente, a tavola con i genitori.

trovalo in biblioteca

}

Miralda Colombo, Il cucchiaino: ricette per bambini dallo svezzamento ai primi anni, buone anche per mamma e papa, Roma, Gallucci, 2011

Mille idee per rendere lo svezzamento un momento di gioia e di condivisione. Dal brodo vegetale rivisitato alla carbonara vegetariana, decine di ricette sane e appetitose adatte ai primi anni di vita. Nato dal successo del food-blog “Il Cucchiaino di Alice”, il libro fornisce utili indicazioni per risparmiare tempo, cucinare una sola volta e ricavare dalle pappe piatti gustosi anche per gli adulti. Con nuove ricette e il prezioso calendario dello svezzamento, aggiornato in base alle più recenti indicazioni del ministero della Salute.

trovalo in biblioteca

}

Solveig Darrigo-Dartinet, Il mio bebè mangia bio, Cornaredo, Red, 2015

In questo libro è possibile trovare tanti consigli sullo svezzamento e sui bisogni specifici del bambino che, crescendo, inizia a mangiare come gli adulti; informazioni e indicazioni pratiche sugli alimenti bio e su come acquistarli, cucinarli, conservarli, organizzando nel modo migliore il frigorifero e la dispensa di casa; 46 ricette bio, buone, salutari, facili da realizzare per fare scoprire al bambino ciò che la natura può offrirgli in ogni tappa del suo sviluppo: piatti semplici per iniziare lo svezzamento, colazioni e merende ricche di ingredienti vitali, preparazioni più saporite da condividere in famiglia.

trovalo in biblioteca

}

Solveig Darrigo-Dartinet, Mio figlio va pazzo per la mia cucina bio! Cornaredo, Red, 2015

In questo manuale si può trovare tutto ciò che serve per offrire ai figli i benefici della cucina bio: spiegazioni e consigli pratici circa i fabbisogni nutrizionali dei bambini, le bevande e gli alimenti della cucina bio più adatti a loro, le modalità di cottura dei cibi e le combinazioni alimentari più indicate; 40 ricette bio gustose, salutari e facili da preparare, che piaceranno ai bambini fornendo loro, allo stesso tempo, i nutrienti di cui hanno bisogno per crescere bene; ogni ricetta è accompagnata da suggerimenti per semplificarvi la vita in cucina e informazioni di carattere nutrizionale.

trovalo in biblioteca

}

Sonia Peronaci, Guarda che buono! Giallo Zafferano per i bambini, Milano, Mondadori, 2014

Seguendo le oltre cento ricette consigliate con efficienza da Sonia Peronaci, consumare il cibo sarà solo l'ultimo passaggio di un rito divertente in cui genitori e figli si saranno sbizzarriti a colorare pasta e impasti, disegnare torte con le facce, inventare personaggi e dipingere paesaggi.

trovalo in biblioteca

}

Io mangio come voi: 63 ricette gustose per mangiare bene da 6 mesi a 99 anni, a cura dell'Unità per la ricerca sui servizi sanitari dell'ospedale materno infantile Burlo Garofalo, Milano, Terre di mezzo Editore, 2014

Un libro per tutti i genitori che hanno dei bimbi in fase di svezzamento, che amano la buona tavola e che hanno poco tempo per cucinare: 63 ricette gustose per mangiare bene da 6 mesi a 99 anni.

trovalo in biblioteca

}

Sigrid Verbert, Piccoli gourmet crescono: ricette e consigli per insegnare ai bambini a mangiare di tutto fin dallo svezzamento, Milano, Mondadori, 2013

Questo libro nasce dall'esperienza diretta di una mamma, Sigrid Verbert, blogger di cucina tra le più seguite in Italia, ed è destinato ai genitori che si trovano ad affrontare lo svezzamento del proprio bimbo che con la dovuta può essere, non solo l'occasione per porre le basi di una corretta alimentazione ma anche per educare al cibo inteso come scoperta di sapori, colori e consistenze diverse. Sono comprese 60 ricette sane e gustose abbinate a spunti e consigli pratici sulle tematiche chiave dell'alimentazione.

trovalo in biblioteca

}

Fare la pappa, a cura di Diletta D'Amelio, Milano, Red, 2009

L’alimentazione dei bambini è per tutti i neogenitori motivo di dubbi e incertezze. E a ragione, se si considera che imparare ad apprezzare, fin da piccoli, gli alimenti più sani e genuini permette di instaurare un rapporto sereno ed equilibrato con il cibo.

trovalo in biblioteca

}

Antonio Amodei e altri autori, Naturalmente bimbo: manuale pratico per la salute e il benessere del bambino da 0 a 3 anni, con i menu e le ricette settimanali per lo svezzamento naturale, Firenze, Aam terra nuova, 2003

Manuale pratico per la salute e il benessere del bambino da 0 a 3 anni con i menù e le ricette settimanali per lo svezzamento naturale. “Naturalmente Bimbo” è un’opera realizzata a più mani da medici, nutrizionisti, giornalisti e mamme allo scopo di mettere insieme conoscenze scientifiche ed esperienza professionale. Oltre ai consigli alimentari e alle ricette per seguire lo sviluppo del bambino, dalla prima poppata alla conclusione dello svezzamento, i genitori troveranno anche delle indicazioni pratiche per la casa a misura di bambino, nonchè una documentata sezione dedicata al problema delle vaccinazioni obbligatorie.

trovalo in biblioteca

}

Tiziana Valpiana e Matilde Parona, Pranzetti e merende: tante buone ricette dallo svezzamento ai 6 anni, Milano, Red, 2008

In questo libro, ricco di esempi pratici, di giochi e di ricette, Francesca Valla, protagonista della nota trasmissione "SOS Tata", spiega come gestire al meglio il momento della pappa. Con stile immediato e brillante, Francesca Valla, sottolinea l'importanza di coinvolgere da subito il bambino nel riconoscimento, nell'acquisto e nella preparazione degli alimenti e arrivare a tavola "apparecchiati".

trovalo in biblioteca


Fate la nanna

}

Angelo Musso e Ornella Gadoni, I sogni dei bambini, Milano, DVE Italia, 2004

Una guida alla comprensione dei rapporti affettivi che emergono dai sogni che sono fondamentali per l’aspetto evolutivo. Un facile strumento per comprendere i desideri e le paure dei figli durante lo sviluppo, e per fornire ai bambini un metodo per crescere consapevoli dei loro sentimenti, e dunque maggiormente predisposti a capirsi e realizzarsi.

trovalo in biblioteca

}

Pam Spurr, Mamma, ho fatto un sogno, Novara, Red, 2003

Questo libro suggerisce come disporsi all’ascolto del sogno, come interpretarlo e come favorire la comunicazione del bambino stimolando la sua immaginazione. I sogni ispirati alla realtà, i sogni di fantasia, gli incubi: che cosa ci rivelano del mondo affettivo del bambino? Come potenziare la creatività dei bambini facendoli giocare con i loro sogni: inventando un finale diverso, immaginando la comparsa di nuovi personaggi, traducendo il contenuto di un sogno in un racconto scritto o in un disegno.

trovalo in biblioteca

}

Helene Brunschwig, Il sonno, Milano, Ancora, 2004

Perché mio figlio non dorme? Una domanda ricorrente che l'autrice si è sentita porre dozzine di volte nel suo studio, da genitori più o meno angosciati. Questo libro vuole proporre una selezione ragionata di casi di bambini dagli 0 agli 8 anni, affrontati dall'autrice nella sua lunga carriera di psicologa dell'infanzia.

trovalo in biblioteca

}

Elisabeth Pantley, Fai la nanna senza lacrime: da 2 a 6 anni, Milano, Red, 2014

Questo libro suggerisce un metodo sicuro e semplice per aiutare il vostro bambino ad acquisire l’abitudine al sonno, che dorma nel suo lettino o insieme ai geniotori. Un metodo che insegnerà prima di tutto a osservare le abitudini e le preferenze del figlio, perché ogni bambino ha una sua personalità ed è giusto tenerne conto prima di modificare i suoi ritmi. Gradualmente, imparerà ad addormentarsi senza capricci, a riprendere sonno da solo quando si sveglia di notte e anche a riposare nel modo corretto durante il giorno.

trovalo in biblioteca

}

Sergio Segantini, Dormi dormi piccolino. Come aiutare il bambino a dormire bene, Firenze, Giunti Demetra, 2010

I figli che non dormono sono una fra le principali cause di disagio all'interno di una coppia, un problema capace di condizionare profondamente gli equilibri familiari. Ma non esiste un metodo univoco per far dormire serenamente i bambini. Ogni caso è diverso da un altro e anche se esistono alcune tecniche più funzionali di altre, il principale compito dei genitori è quello di capire le ragioni di un disagio e adattare il proprio comportamento alle esigenze dei propri figli.

trovalo in biblioteca

}

Maria Elisa Antonioli, E ora tutti a nanna. Come dormire tranquilli mamme, papà e bambini, Roma, Armando, 2001

Ai bambini spesso non sono riconosciuti propri tempi e specifiche esigenze, anzi essi vengono ingabbiati dentro i ritmi frenetici e i rigidi schemi del mondo dei grandi. Raccontando brevi storie di vita comune l'autrice cerca di dare un significato ai comportamenti dei bambini collegandoli al normale contesto di vita relazionale in famiglia. I genitori sono così aiutati ad avvicinarsi al mondo dei figli attraverso ninne nanne e filastrocche che da sempre accompagnano il sonno, scacciando orchi e fantasmi.

trovalo in biblioteca

}

Eduard Estivill, Dormi, bambino dormi: guida rapida al sonno dei bambini, Milano, Feltrinelli, 2002

‟Negli ultimi undici anni ho curato più di tremila bambini con disturbi del sonno e ho scritto un libro su questo tema, affettuosamente soprannominato dai genitori 'Metodo Estivill'. Vorrei ora presentarvi una guida rapida del metodo che ha insegnato a dormire a migliaia di bambini in più di venti paesi. Ciò che avete in mano è una serie di regole per educare al sonno i vostri figli nate sulla base di indagini scientifiche e che io propongo non come dogma, ma come utili suggerimenti per i genitori che desiderano metterli in pratica.” (Eduard Estivill)

trovalo in biblioteca

}

Nessia Laniado, Ninna nanna ninna oh ... Preziosi consigli per genitori assonnati e bambini insonni, Milano, Red, 2006

In questo libro c'è quello che bisogna sapere sul sonno dei bambini e i consigli per affrontare i problemi di un piccolo che non dorme e non ci fa dormire. Tra disturbi e cause, età per età, l'autrice spiega e aiuta i neo genitori nel difficile compito di far prendere sonno al bambino.

trovalo in biblioteca

}

Hélène de Leersnyder, Il sonno del bambino, come garantire ai vostri figli notti senza problemi e senza paure, Bologna, Pendragon, 2003

Lo scopo principale di questo saggio è quello di spiegare a genitori come affrontare i problemi del sonno che molti bambini manifestano nelle diverse età evolutive. Il volume, diviso in due parti, descrive minuziosamente i preparativi per l’addormentamento e i disturbi del sonno che i bambini possono manifestare nel corso della loro crescita e gli eventuali rimedi e trattamenti da applicare.
Andando al di là della mera esperienza pediatrica e addentrandosi con successo nel terreno della psicoanalisi, Hélène de Leersnyder riesce a mostrare l’importanza di prestare attenzione non solo al corpo ma anche alla mente dei figli.

trovalo in biblioteca

}

Le ninne nanne italiane, a cura di Tito Saffioti, Torino, Einaudi, 1994

Il volume raccoglie più di duecento ninne nanne provenienti da tutte le regioni italiane e affettuosamente tramandate di generazione in generazione. Ci sono le invocazioni al sonno, le ballate in cui le donne parlano di sé e della loro difficile condizione umana e sociale, vere e proprie preghiere ai santi, le "minacce" al bambino, le immagini di serenità e i voti augurali, le cantilene scherzose. Nella loro varietà di genere e dialetto, ognuna conserva l'eco di una cultura orale consegnata sin dalla culla ai nuovi nati. I testi sono presentati nei dialetti originali e nella loro traduzione italiana. Completano il volume un breve percorso delle ninne nanne "d'autore" e un'appendice musicale che raccoglie gli spartiti trascritti dai ricercatori originali.

trovalo in biblioteca

}

Ninnananna: canti e melodie da ogni angolo della Terra, Como, Red/Studio redazionale, 1997

Dall'India al Portogallo, dall'Irlanda al Senegal, dall'Indonesia all'Europa del Nord, la ninnananna è il canto d'amore più antico, diffuso e duraturo. Tramandate da madre in figlia, si sono conservate pressoché intatte per generazioni e generazioni, finendo spesso per costituire dei veri e propri documenti delle capacità espressive di un gruppo umano. Se ne trovano tracce in frammenti greci del 300 avanti Cristo ma la loro nascita risale certamente a molto tempo prima. Al volume è allegato un cd musicale della durata di 54 minuti.

trovalo in biblioteca