Territorio

}

Paolo Cortesi, Leonardo o Danesio, in Idem, Il genio e il dragone: Leonardo in Romagna (1502), Cesena, Il ponte vecchio, 2019, pp. 97-106. Studi autorevoli attribuiscono la prima stesura della celeberrima mappa di Imola a Danesio Maineri architetto del ducato Sforza e il suo completamento a Leonardo da Vinci al servizio di Cesare Borgia a Imola nel 1502.

23 Y 7820

}

Lucio Donati, La pianura imolese tra Medicina e il fiume Santerno: note di topografia medievale, Solarolo, s. n., 2019.

19 Cart. B 559

}

Davide Gnola, Imola, in Idem, Sulle tracce di Leonardo: il viaggio in Romagna per Cesare Borgia, Argelato, Minerva, 2019, pp. 107-110. Permanenza di Leonardo da Vinci a Imola da settembre a dicembre 1502 e completamento della mappa della città, la cui prima stesura è attribuita da studi autorevoli a Danesio Maineri architetto dei duchi di Milano, e ora conservata nella Windsor Royal Library.

19 SBN AB 1799

}

Lorella Grossi e Sandra Faini, Leonardo in Romagna: Imola, Firenze, Giunti, 2019. Testi pubblicati già in: Il lasciapassare di Cesare Borgia a Vaprio d'Adda e il viaggio di Leonardo in Romagna, Firenze, Giunti, 1993.

IMOLESI 912 GROSL
19 SBN AB 1789