Tesori della biblioteca

Libri, persone e oggetti rari da riscoprire e raccontare

La Biblioteca d Imola trae la sua origine a fine ‘700 dall’antica libreria della comunità religiosa del Minori conventuali di S. Francesco e si arricchisce in seguito delle biblioteche degli ordini religiosi soppressi.
A partire dalla metà dell’800, molti privati cittadini donano al Comune cospicui patrimoni bibliografici e iconografici, manoscritti, disegni fotografie e stampe.
Tutto questo oggi fa parte del patrimonio della biblioteca e della storia della nostra città.
Gli incontri e le visite guidate, condotti da esperti, offrono l’opportunità di conoscere e approfondire alcuni temi e di svelare storie e curiosità, in un affascinante viaggio fra opere e documenti.

Incontri

  • sabato 10 ottobre 2020, ore 17.00

Stefano Mariani

Giuseppe Scarabelli, moderno cittadino imolese e del mondo

 

  • sabato 24 ottobre 2020, ore 17.00

Silvia Urbini

Alle origini della fotografia

 

  • venerdì 6 novembre 2020, ore 18.00

Massimo Montanari

Fra cucina e biblioteca

 

Percorso espositivo

  • dal 10 ottobre al 22 novembre 2020

Cibo da leggere. Testi antichi e moderni nei fondi della Biblioteca di Imola

 

  • sabato 7 e 14, domenica 8, 15 e 22 novembre 2020

Visite guidate alla Libreria francescana e alla esposizione

 

Per partecipare agli incontri e alle visite guidate è necessario prenotare 0542/602657-602619

 

Iniziativa realizzata con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Imola.

 

Informazioni
Biblioteca comunale di Imola
Via Emilia 80, Imola
www.bim.comune.imola.bo.it
www.facebook.com/bimbibliotecaimola


Giuseppe Scarabelli, moderno cittadino imolese e del mondo. Scienza, turismo, società

Conversazione con Stefano Mariani, geologo

La poliedrica figura di Giuseppe Scarabelli (1820-1905) continua ad affascinare a 200 anni dalla nascita. Sfogliando inediti documenti personali e di lavoro, analizzando le relazioni locali e internazionali che tesseva con personaggi, dal più semplice al più aristocratico, studiando il museo scientifico pensato per la città, si può tratteggiare un personaggio estremamente moderno.
La scienza dedicata non solo all’élite e a scopi tecnici, ma finalizzata alla scoperta del bello che accompagna un semplice, lento, viaggiatore.

Prenotazione obbligatoria 0542/602657-602619

  • sabato 10 ottobre 2020, ore 17.00

 

 


apri

Date:

  • 10 ottobre 2020 ore 17
versione stampabile

Alle origini della fotografia

Conversazione con Silvia Urbini, curatrice della mostra L’impronta del reale. William Henry Fox Talbot alle origini della fotografia

Un prezioso dagherrotipo, conservato presso la Biblioteca Comunale di Imola, è esposto alle Gallerie Estensi di Modena in una mostra di grande interesse che presenta un inedito confronto fra opere rare e affascinanti: oltre al prezioso dagherrotipo imolese, calotipi, disegni eseguiti con la camera lucida, incisioni, matrici e opere di artisti contemporanei che si sono ispirati al gentiluomo inglese William Henry Fox Talbot (1800-1877), l’inventore della fotografia su carta.
La curatrice Silvia Urbini racconta la storia dei pionieri della fotografia.

Prenotazione obbligatoria 0542/602657-602619

  • sabato 24 ottobre 2020, ore 17.00

apri

Date:

  • 24 ottobre 2020 ore 17
versione stampabile

Fra cucina e biblioteca

Conversazione con Massimo Montanari, storico

Ricettari e non solo: i testi di una biblioteca possono illuminarci su tutti gli aspetti di una storia – quella del cibo – assai più articolata di quanto a volte pensiamo.
Una storia che comincia col lavoro della terra (ma prima ancora, col riconoscere ciò che può servirci da cibo) e attraversando le tappe della produzione, della trasformazione, del mercato, arriva in cucina e infine alla tavola. Tutto questo si fa, e si pensa. Tanti libri ci raccontano quelle pratiche e quei pensieri.

Prenotazione obbligatoria 0542/602657-602619

  • venerdì 6 novembre 2020, ore 18.00

 


apri

Date:

  • 6 novembre 2020 ore 18
versione stampabile

Cibo da leggere. Testi antichi e moderni dai fondi della Biblioteca comunale di Imola

Percorso espositivo

Il percorso espositivo propone una selezione di testi antichi e moderni, ricettari e manuali di cucina, ma anche testi di altra natura e rappresentazioni iconografiche che possono contribuire a documentare alcuni dei numerosi aspetti della storia del cibo, alimenti, luoghi e azioni ad esso legate.

Orari
lunedì e sabato 8,30 - 13,00, dal martedì al venerdì 8.30-13/14.15-18.45

  • da venerdì 6 novembre 2020 a sabato 9 gennaio 2021

Clicca qui per le visite guidate al percorso espositivo.

 


apri

Date:

  • dal 6 novembre 2020
      al 9 gennaio 2021
versione stampabile

Visite guidate alla Libreria francescana e alla esposizione

Numerose occasioni durante il periodo del Baccanale per visitare l'esposizione Cibo da leggere. Testi antichi e moderni dai fondi della Biblioteca comunale di Imola e la libreria francescana, antico cuore della Biblioteca comunale di Imola.

  • sabato 7 novembre 2020, ore 15 (primo turno) e ore 16 (secondo turno)
  • domenica 8 novembre 2020, ore 15 (primo turno) e ore 16 (secondo turno)
  • sabato 14 novembre 2020, ore 15 (primo turno) e ore 16 (secondo turno)
  • domenica 15 novembre 2020, ore 15 (primo turno) e ore 16 (secondo turno)
  • domenica 22 novembre 2020, ore 15 (primo turno) e ore 16 (secondo turno)

Prenotazione obbligatoria 0542/602657-602619


apri

Date:

  • 7 novembre 2020 ore 15
  • 8 novembre 2020 ore 15
  • 14 novembre 2020 ore 15
  • 15 novembre 2020 ore 15
  • 22 novembre 2020 ore 15
versione stampabile