Cosa si trova

La biblioteca comunale di Imola è una biblioteca che svolge funzioni di pubblica lettura e di conservazione della memoria storica della città. Il patrimonio della biblioteca comprende oltre 540.000 documenti, incrementati da oltre 4.500 acquisti annuali, non solo libri e periodici, ma anche cd musicali e dvd.
La documentazione moderna e corrente è a scaffale aperto.
Nei depositi invece si conserva un ricco patrimonio storico costituito da manoscritti e edizioni antiche, stampe, fotografie, cartoline, manifesti, fondi librari e documentari donati da enti e persone legati alla storia di Imola. Nel 1997 ai depositi storici si è aggiunto un caveau climatizzato per la conservazione dei materiali di maggior pregio, capace di ospitare oltre 3000 metri di libri.
In particolare la biblioteca cura la conservazione e l'aggiornamento di documenti di interesse imolese, acquisendo tutto ciò che si riferisce a Imola e al suo territorio.

La biblioteca in cifre

circa 540.000 volumi a stampa, di cui oltre 300.000 anteriori al 1980
184 riviste correnti e 1.300 storiche cessate
1692 manoscritti
2.295 lettere autografe di personaggi di rilievo della storia locale e nazionale
141 incunaboli
3.000 cinquecentine
4000 incisioni e disegni
40.000 fotografie e cartoline