Consultazione archivi e rari

Tutti i fondi storici della biblioteca si consultano in sala Archivi e rari, in particolare:

le raccolte storiche della Biblioteca comunale (libri fino al 1900, manoscritti, autografi, stampe e disegni, fotografie e cartoline), i documenti della Collezione imolese (fino al 1950), i documenti dell'Archivio storico comunale e dell'Archivio notarile mandamentale di Imola.

Si possono utilizzare pc personali. L'accesso alla Sala archivi e rari è libero previa iscrizione dello studioso presentando un documento di identità o la tessera di iscrizione  al servizio di prestito del Polo bibliotecario bolognese SBN.

 

Modalità di consultazione

Durante l'emergenza epidemiologica, per garantire la sicurezza a operatori e utenti, l’accesso alla consultazione è contingentato ed è solo su prenotazione, con il seguente orario:

dal martedì al venerdì ore 9,00-12,00
martedì anche ore 14,30-17,30

In Sala archivi e rari potranno essere presenti contemporaneamente non più di 2 utenti, che saranno invitati nelle seguenti fasce orarie 9.00 –10.25/10.35–12.00/ 14.30 –15.55/16.05 –17.30.

 

Per informazioni e prenotazioni:
prenotazioniarchivirari.bim@comune.imola.bo.it
0542/602618, negli orari di apertura della sala.

 

Nella richiesta di prenotazione  è necessario indicare i materiali che si intendono consultare. Ogni studioso può presentare richieste di consultazione fino ad un massimo di 4 opere o documenti per turno.

 

Prenotazione libri e documenti
si invitano gli utenti a fare richieste mirate consultando i cataloghi, gli strumenti di ricerca e gli inventari

Cataloghi on line
Cataloghi speciali raccolte storiche
Inventari on line per la consultazione degli inventari e delle descrizioni archivistiche on line
• Archivi e fondi per la consultazione di inventari, ricognizioni ed elenchi disponibili in formato .pdf per alcuni fondi e nuclei documentari

 

E' possibile effettuare riproduzioni di opere, per informazioni vedi Servizio fotocopie e riproduzioni

 

Chiusura estiva 1-21 agosto