Passi di libertà. Il cammino dei nostri primi 70 anni

Percorso espositivo

La strada fatta e quella ancora da fare per la piena cittadinanza delle donne.
Dalla conquista del voto nell'Italia liberata dal Fascismo, ai diritti civili e sociali enunciati nella Costituzione, alle lotte per l'applicazione degli stessi e per la valorizzazione delle differenze di genere e l'autodeterminazione femminile.
Un cammino compiuto in 70 anni, che fa i conti con la storia millenaria del concetto di cittadinanza da sempre esclusivamente maschile.
La mostra restituisce una storia collettiva sintesi di policrome memorie individuali, fatte di lavoro quotidiano, dentro e fuori casa, di impegno politico nel sindacato, nei partiti e soprattutto nelle associazioni femminili. Faticosissime doppie e a volte triple appartenenze, che sono state spesso la rete che ha reso efficaci le lotte e possibili le conquiste.
Un'eredità che questa mostra "rivela" e che vogliamo trasmettere alle giovani generazioni.
Mostra a cura di Elena Falciano, Archivio e Fototeca SPI Cgil Reggio Emilia, Caterina Liotti, Centro documentazione donne Modena.

  • dal 10 al 20 febbraio, a piano terra, negli orari di apertura della Biblioteca

 

Inaugurazione sabato 10 febbraio 2018, ore 12.00

intervengono: Gabriella Dionigi, SPI Emilia Romagna, Mirella Collina, Segretaria generale Cgil Imola, Elena Falciano, curatrice della mostra.

 

 

 

 

 


apri

Date:

  • dal 10 febbraio 2018
      al 20 febbraio 2018
  • 10 febbraio 2018 ore 12

Download:

Locandina.pdf (964Kb)
Cartolina.pdf (668Kb)
versione stampabile